Paco Paquito e Celestina a Villamagna con "Chip, Chap, Tablet e backup"

 

Paco Paquito e Celestina

Paco Paquito e Celestina tornano a Villamagna, dove al Circolo Arci per la consueta Festa Unità, presentano martedi 14 agosto alle 21,30 CHIP CHAP TABLET e BACKUP!! Il mondo digitale perchè non ci faccia male, anche senza il cellulare possiamo tutti respirare.

Lo spettacolo affronta nello stile tipico di Paco Paquito e Celestina (coniugando la dimensione educative al divertimento e all’allegria) il mondo digitale e quindi il computer, il cellulare e l’intera nuova tecnologia per trovare il modo di usarla in maniera migliore di quanto stia sempre più succedendo. Si evidenzia infatti il pericolo di un uso eccessivo che contribuisce a smarrire la dimensione della presenza, della consapevolezza, dell’uso del corpo, della manualità, e della relazione con gli altri intorno a noi.. Il tutto naturalmente rivolto ai bambini soprattutto per la delicata fase della crescita nella quale si trovano ma il discorso è valido anche per gli adulti che poi dai bambini sono imitati.

E quindi il messaggio è di usare la nuova tecnologia con attenzione e tanto tanto buon senso. Lo spettacolo si presenta infatti proprio così: . Mondo immerso sempre più nell’era digitale, adulti e bambini, tutti in un vortice infernale… Siamo nell’epoca dell’alta tecnologia c’è ovunque un bel tasso di follia. Siamo sempre più connessi e sempre meno con noi stessi. Senza la concentrazione, sempre con più distrazione. Qui bisogna rimediare….. l’equilibrio ritrovare Bene il mondo digitale ma che non ci faccia male. Che ci sia tempo per saltare, per rincorrersi e giocare, con il vento sulla pelle e guardare anche le stelle. Anche senza il cellulare possiam ben comunicare, anche senza il cellulare noi possiamo respirare… Esplorando quindi l’affascinante, potente e travolgente mondo digitale, per imparare a conviverci nella maniera migliore con tanta musica, danza, poesia, filastrocche e clowneria, i bambini, con attenzione e grande semplicità, sono intensamente coinvolti, per diventare, come sempre con Circusbandando, veri e propri protagonisti della rappresentazione.

Fonte: Associazione Culturale CIRCUSBANDANDO

Tutte le notizie di Volterra

<< Indietro
torna a inizio pagina