Piazzetta dei Fornelli, al via le verifiche di eventuali ritrovamenti archeologici

volterra_alta_valdicecina_alto_generica_

Partiranno a fine agosto i saggi per la verifica di eventuali ritrovamenti archeologici in Piazzetta dei Fornelli. Lavori che sono propedeutici all'esecuzione della nuova pavimentazione della piazza, dell'ultimo terzo di Via della Pietraia e via Ortotondo. Si tratta di opere che saranno eseguite da parte della Cassa di Risparmio di Volterra, nell'ambito dei lavori di ristrutturazione del fabbricato prospiciente la piazza, a scomputo degli oneri di urbanizzazione dovuti per l'intervento.

«Anziché in pietra serena, come previsto dal vecchio progetto, grazie ad un accordo con la Cassa di Risparmio di Volterra, la nuova pavimentazione sarà realizzata in pietra locale, il panchino volterrano – dichiara il sindaco di Volterra Marco Buselli -, e restituirà alla città uno spazio unico nella sua configurazione e identità originaria, andando a rimuovere la pavimentazione attuale in asfalto. Sarà pertanto dato valore ad un'area posta lungo le mura , che riveste un particolare valore storico-architettonico e paesaggistico e da cui si apprezza lo scorcio straordinario della vista da Volterra verso il mare. L'area di Piazzetta dei Fornelli sarà pedonalizzata e verranno trasformati alcuni posti liberi esistenti lungo Viale Lorenzini, in prossimità di Porta San Felice, in stalli per residenti».

Fonte: Comune di Volterra - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Volterra

<< Indietro
torna a inizio pagina