Pietrasanta, pannelli fonoassorbenti in aula per aiutare un bimbo sordo

aula_classe_scuola_generica

Dopo la richiesta di una mamma, in un'aula di una scuola di Pietrasanta saranno istallati pannelli fonoassorbenti  sulle pareti e sul soffitto. L'intervento servirà ad attenuare i rumori e per consentire così a un bambino affetto da ipoacusia, una forma di sordità bilaterale, di avere pari condizioni di apprendimento. Sarà l'amministrazione comunale a occuparsi dell'intervento di installazione. Il bambino indossa un impianto cocleare, una sorta di orecchio artificiale elettronico in grado di ripristinare la percezione uditiva. L'insonorizzazione dell'aula è in grado di attenuare i rumori circostanti e il riverbero all'interno della classe, così che il piccolo possa comprendere le lezioni e seguire gli insegnanti. In una lettera della mamma indirizzata al dirigente scolastico e alla maestra, la richiesta dell'intervento. Il sindaco Alberto Giovannetti ha risposto in modo positivo. L'assessore alla pubblica istruzione, Francesca Bresciani commenta: "Tutti i bambini devono avere pari opportunità, anche in classe e devono poter avere condizioni ottimali per l'apprendimento. Ho letto la lettera della mamma e abbiamo dato subito mandato di provvedere".

Tutte le notizie di Pietrasanta

<< Indietro
torna a inizio pagina