Aeroporto Firenze, Paolieri (Pd): "Avanti con il masterplan". Fallani: "Ipocrisia di fondo"

Sandro Fallani
Sandro Fallani

Per Francesca Paolieri, capogruppo del Pd in Città Metropolitana, "si cerca di riaprire una discussione sull'aeroporto fuori da ogni tempo massimo. Come città di Firenze abbiamo compiuto una scelta chiara, siamo arrivati a un buon punto e speriamo che tutto questo processo si concluda nel migliore dei modi. L'aeroporto ora  svolge il suo servizio a discapito dei cittadini che vivono a Peretola, Brozzi, e Quaracchi. Chi non conosce la zona, non si rende conto del disagio che subiscono 18 mila persone. La ristrutturazione dello scalo eviterà i continui dirottamente su Firenze. Circa i futuri collegamenti con Dubai e Mosca  direi che saranno con città non proprio di poco conto per lo sviluppo del territorio metropolitano".

Emiliano Fossi, consigliere metropolitano, Pd, e sindaco di Campi Bisenzio, ha espresso contrarietà alla delibera, "non per pregiudizio ideologico, ma perché non sono state prese in esame questioni che hanno a che fare con rotte, impatto ambientale,  condizione idrogeologica.  Per onestà e coerenza ribadisco il voto contrario all'atto"

Sandro Fallani, consigliere metropolitano del Pd e Sindaco di Scandicci, sottolinea come "si tratti di fare sintesi tra interessi contrapposti. Se le assemblee elettive demandano i problemi con i ricorsi al Tar, vuole dire da una parte che manca un riflessione sullo stato della democrazia e dall'altra che aspetti degni di considerazione devono essere composti alla luce di un interesse prevalente. C'è una certa ipocrisia di fondo che accompagna la discussione sull'aeroporto".

Fonte: Città Metropolitana di Firenze

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina