La sostanza dei sogni, l'ultima ora di William Shakespeare: spettacolo a Vinci

shakespeare_La_Sostanza_Dei_Sogni

Giovedì 13 settembre in piazza Paladino a Vinci è in programma alle ore 21,30 uno spettacolo teatrale attorno alla figura di William Shakespeare.

In occasione della Festa del Patrono della Parrocchia di Vinci (S. Croce), come ogni anno, viene organizzata una rappresentazione teatrale, curata ormai da tempo dal regista Sandro Billeri, in questo caso nei panni di attore (William Shakespeare).

Il testo (“La sostanza dei sogni”) è di Fabrizio Meini ed ha ricevuto la Targa d’Argento dal Premio Nazionale di Drammaturgia “Vallecorsi” nell’anno 2010.

Con questa opera l’Autore non ha inteso dare alcuna risposta alle molte domande sulla vita di Shakespeare, o provocare alcun dibattito su alcuni aspetti della sua esistenza. In questa drammaturgia si è semplicemente immaginato “l’uomo” William Shakespeare, nell’ultima sua ora di vita, solo e malato, circondato dai fantasmi delle sue “creature” che riaffiorano alla mente sollecitate dai ricordi di episodi e affetti vissuti e sofferti veramente nel corso della vita.

“La sostanza dei sogni” è in buona sostanza una riflessione sulla caducità delle opere umane e della brevità della vita, che è sempre “racchiusa nello spazio e nel tempo di un sogno, perché anche noi siamo fatti della stessa sostanza dei sogni”.

La sostanza dei sogni
di Fabrizio Meini

TARGA D’ARGENTO PREMIO NAZIONALE DI DRAMMATURGIA “VALLECORSI”
57A EDIZIONE – ANNO 2010

con
Sandro Billeri (nel ruolo di William Shakespeare)

e con
Martina Bacci, Irene Barsotti, Elisa Ciriello
Denise Daini, Barbara Macchia, Cristina Quattrini
Stefania Pugi, Luisiana Tognarini, Marco Zazzeri
Performance musicale di Leonardo Barbafiera (sax solo)
Regia di Fabrizio Meini
Costumi e scenografie: Stefania Pugi
Sartoria: Anna Maria Panicucci
Organizzazione generale e responsabile di produzione: Yuri Falchi

Fonte: Ufficio stampa

Tutte le notizie di Vinci

<< Indietro
torna a inizio pagina