Zia Caterina, la benedizione del taxi dei 'super eroi' a Firenze

bellandi_caterina_zia_mostra_gonews2

L’acqua benedetta scende sul camper di Zia Caterina, la nuova casa viaggiante speciale per i “super eroi” di Milano 25, bambini affetti da disabilità motorie dovute a patologie oncologiche.

Sarà padre Bernardo a celebrare il rito domani, giovedì 13 settembre alle 12 sul sagrato della basilica di San Miniato al Monte (via delle Porte Sante 34).

Nel camper, gli ospiti di Caterina Bellandi potranno giocare e vivere le emozioni di un viaggio verso luoghi e paesaggi altrimenti irraggiungibili.

Il progetto è stato possibile grazie ai tanti che hanno sostenuto Milano 25 Onlus attivando una “catena di solidarietà inarrestabile” e la raccolta di quasi 63mila euro. Cifra che, insieme al contributo concesso dalla Regione, è stata utilizzata per realizzare questo “grande sogno di supporto sociale”. I bambini seguiti da Milano 25 Onlus e da Zia Caterina sono infatti, nella maggior parte dei casi, in cura presso il reparto di Chirurgia ortopedica oncologica del CTO di Firenze o presso il reparto di Neuro-oncologia infantile dell’ospedale pediatrico Meyer e sono affetti principalmente da tumori celebrali e osteosarcomi ossei, patologie che, oltre a essere ad alto rischio, causano disabilità importanti.

Alla cerimonia partecipano il consigliere regionale Leonardo Marras e l’assessore regionale alla Sanità Stefania Saccardi.

 

 

Fonte: Consiglio regionale della Toscana - ufficio stampa

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina