"Il vostro futuro è anche il nostro": il sindaco Torchia fa gli auguri agli studenti di Vinci

Giuseppe Torchia (foto gonews.it)
Giuseppe Torchia (foto gonews.it)

“I miei migliori auguri a tutti i bambini e ragazzi che lunedì iniziano il nuovo anno scolastico, nella speranza che possa essere un anno sereno, ricco di scoperte e di nuove amicizie per tutti”. In vista della riapertura delle scuole di Vinci, il sindaco Giuseppe Torchia saluta tutti gli studenti che lunedì 17 settembre entreranno a scuola per iniziare l'anno 2018/19.

La prima campanella suonerà alle 7.55 per i ragazzi delle medie, alle 8.15 per quelli della primaria di Sovigliana e alle 8.30 per gli studenti della primaria di Vinci capoluogo (le prime classi sia di elementari che medie il primo giorno di scuola entreranno un'ora dopo).

Nella prima settimana di lezione tutte le scuole osserveranno solo l'orario antimeridiano. Per quanto riguarda il servizio di trasporto scolastico e quello pre-scuola saranno già regolarmente in funzione.

La refezione scolastica, invece, inizierà il 24 settembre, a eccezione delle classi prime delle scuole primarie e delle sezioni in entrata (dei 3 anni) nelle scuole dell’infanzia: per questi ultimi il servizio mensa inizierà l'1 ottobre.

Inoltre, l'Amministrazione ha presisposto il rifacimento della segnaletica orizzontale nelle adiacenze di tutti i plessi scolastici, in particolare per quanto riguarda i passaggi pedonali, in modo da garantire le condizioni di sicurezza stradale per tutti.

“Il futuro dei nostri ragazzi inizia qui, tra i banchi - prosegue il sindaco - Un futuro che è anche il nostro, perché saranno loro, un domani, la classe dirigente del Paese. La scuola, insieme ovviamente alla famiglia, rappresenta il luogo in cui i ragazzi conoscono e apprendono i valori della cittadinanza attiva e responsabile. Per tutte queste ragioni, l'educazione e la formazione scolastica è fondamentale e rappresenta per questa Amministrazione comunale una priorità. Ecco perché - spiega ancora Torchia - le porte del Comune saranno sempre aperte agli studenti, alle loro famiglie e al corpo docenti. Il mio auspicio, dunque, è che tutti gli studenti riescano a realizzarsi nella vita e a diventare protagonisti anche della vita della comunità. Ad aiutarli nel loro percorso ci saranno tanti bravi insegnanti, che nelle nostre scuole hanno sempre dimostrato di avere a cuore l’educazione e la formazione, riuscendo a valorizzare le capacità e le attitudini di ogni studente. Auguro anche a tutto il corpo docenti, dunque, di continuare il loro importantissimo lavoro con entusiasmo e impegno”.

L'augurio di un buon nuovo anno scolastico agli studenti di Vinci arriva anche dall'assessore comunale all'Istruzione, Claudia Heimes, che ricorda come “nell'anno 2018/19 l'offerta didattica dell'Istituto complessivo di Vinci sia aumentata, grazie ai due progetti PON/FSE finanziati dall'Unione Europea tramite il MIUR. Inoltre, a testimonianza di come il Comune stia investendo molto nelle politiche giovanili, possiamo annunciare che presto anche la città di Vinci avrà un consiglio comunale dei ragazzi”.

Fonte: Comune di Vinci - Ufficio stampa

Tutte le notizie di Vinci

<< Indietro
torna a inizio pagina