Ecco la 'nuova' scuola media di Calcinaia: restyling da 1,3 milioni

scuola_media_calcinaia_ (3)

Un istituto pronto ad affrontare in tutta sicurezza il futuro e anche ad accogliere nuove generazioni di studenti. La mattina di Sabato 22 Settembre il Sindaco del Comune di Calcinaia, Lucia Ciampi, l’Assessore all’Istruzione, Maria Ceccarelli, la Vice Preside, Letizia Zerini e l’ing. Macerini che ha studiato i lavori che sono stati realizzati sull’edificio, hanno inaugurato i lavori di ampliamento, rifacimento, efficientamento energetico e adeguamento antisismico alla Scuola Media di Calcinaia.

Di fronte a tutti i ragazzi, alle insegnanti e a molti genitori accorsi per l’occasione, il Sindaco ha chiarito come “la scuola sia stata sempre l’obbiettivo primario di questa amministrazione fin dal suo insediamento nel 2009. Da allora abbiamo portato avanti un piano strategico di realizzazioni e miglioramenti alle strutture presenti sul nostro territorio che oggi segna un’altra tappa significativa e che si compirà con l’affidamento dei lavori per la nuova scuola primaria e dell’infanzia di Calcinaia. I nostri ragazzi devono studiare in scuole belle, efficienti e sicure. Tutto quello che avevamo promesso nel nostro programma elettorale è stato portato a termine”.

Una raccomandazione poi ai ragazzi: “Rispettate la vostra scuola. Trattatela come trattereste casa vostra”.

Stessi consigli che arrivano anche dalla Vice Preside dell’Istituto M. L. King, Letizia Zerini che, colpita anche dalla sua visita a studenti che abitano in territori terremotati ha ribadito: “la scuola è la vostra seconda casa, dopo l’ambiente familiare quello scolastico è quello più importante per la vostra formazione, parte della vostra vita si svolge qui. Per cui trattate bene quello che avete, ci sono vostri coetanei non molto lontano da qua che fanno lezione in container. Questi lavori hanno reso il nostro istituto ancora più bello e sicuro. Rispettatelo”.

L’Assessore all’Istruzione del Comune di Calcinaia, Maria Ceccarelli è entrata invece più nel merito dei lavori, chiarendo anche il fine che li ha mossi e la pianificazione che sta dietro all’intervento: “per quest’opera sono stati spesi oltre 1.300.000 €, completamente finanziati dalla BEI e quindi non sono costati nulla ai cittadini del nostro comune e questo, dobbiamo sottolinearlo, è stato possibile grazie al decreto della “Buona Scuola”. Adesso la media di Calcinaia ha nuovi laboratori e nuove aule, è antisismica, è stata oggetto di lavori di rifacimento sia interni che esterni, è stata ritinteggiata e sarà pronta nel prossimo futuro ad accogliere anche la terza sezione. Infatti quando sarà pronta la nuova scuola di Calcinaia il cui progetto esecutivo è già stato approvato e per cui abbiamo già reperito finanziamenti per 5.500.000 € ovvero per la sua realizzazione, dicevo quando la nuova scuola sarà pronta, la segreteria didattica si sposterà nel nuovo edificio e la scuola media avrà gli spazi per accogliere anche la terza sezione. E’ tutto frutto di una programmazione attenta e puntuale da parte dell’amministrazione. Si lavora sempre per il futuro, per assicurare scuole spaziose, belle e sicure ai nostri ragazzi”.

Dopo il taglio del nastro, i ragazzi sono tornati in aula a fare lezione e a finire la merenda, mentre i genitori, i rappresentanti dell’amministrazione, tra cui anche l’arch. Cinzia Forsi e l’Ing. Claudia Marchetti dell’Ufficio Tecnico del Comune di Calcinaia, hanno fatto un tour dell’istituto e coadiuvati dall’Ing. Macerini hanno illustrato tutti gli interventi apportati all’edificio, dalla palestra, alla parte nuova, a quella preesistente.

Eccoli in estrema sintesi:

La Scuola Secondaria di Primo Grado di Calcinaia è stata interessata da interventi che vanno dalla ristrutturazione della palestra, alla realizzazione di nuovi servizi igienici, nuove aule e sala degli insegnanti, passando per le varie opere di efficientamento energetico e adeguamento sismico. Realizzato anche un ampliamento dell’edificio.

Le operazioni descritte hanno un valore complessivo di oltre 1 milione e 300 mila euro (fondi ottenuti grazie alla Banca Europea degli Investimenti, con oneri di ammortamento a totale carico dello Stato). Entrando nel dettaglio:

PALESTRA

La palestra dell’Istituto Comprensivo M.L.King è stata soggetta ad adeguamento sismico, coibentazione e nuova impermeabilizzazione delle coperture per garantire un miglior isolamento termico.

EDIFICIO SCOLASTICO

Adeguamento sismico

Anche all’edificio scolastico nel suo complesso è stato approntato un intervento di adeguamento sismico.

Efficentamento energetico

Eseguiti lavori di coibentazione e impermeabilizzazione delle coperture approntati all’edificio. Installato un impianto fotovoltaico sul tetto della scuola e della palestra, capace di sprigionare fino a 43 KW. Questa energia pulita permetterà di coprire parzialmente il fabbisogno energetico dell’istituto.

A migliorare le performance energetiche della scuola contribuiscono anche due nuove pompe di calore installate in prossimità dell’edificio e un nuovo impianto di trattamento dell’aria, che permette in tutte le aule un ricambio dell’aria automatizzato in grado di evitare fenomeni di dispersione di calore.

Esterni

Per quanto riguarda la parte esterna, realizzati interventi di coibentazione, nonché il rivestimento del controvento sul lato nord della scuola. Installato un nuovo cancello per migliorare l’accessibilità alla struttura. Realizzata la rampa di accesso all’istituto per persone con difficoltà motorie.

Nuove aule

Approntate nuove aule per permettere alla scuola di ospitare in futuro tre intere sezioni.

Nuove aule specialistiche

Due aule specialistiche di oltre 60 metri quadrati ciascuna hanno permesso un consistente ampliamento del plesso. Tali spazi sono dotati di accesso esterno e indipendente rispetto alla scuola. Sono stati costruiti anche i corridoi che collegheranno l’edificio a queste due nuove aree.

All’interno dell’edificio scolastico è invece pronta per essere utilizzata una nuova aula di informatica collocata al primo piano, ricavata dallo spazio precedentemente destinato alla segreteria amministrativa.

Sala insegnanti

Dalla trasformazione della ex segreteria amministrativa è stata ricavata anche una nuova sala insegnanti.

Servizi igienici

Dai lavori all’interno del plesso sono stati ricavati e costruiti ben 5 nuovi servizi igienici. Questi ultimi sono stati dotati di un nuovo sistema fognario in grado di depurare gli scarichi in uscita prima della loro immissione in fognatura.

Arredi

Rinnovati anche gi arredi all’interno della Scuola Secondaria di Primo Grado di Calcinaia. Banchi, sedie e armadietti in ottimo stato sono infatti stati acquisiti dalle scuole fornacettesi in dismissione. Altri arredi completamente sono arrivati per allestire il nuovo laboratorio di creatività.

Tutte le notizie di Calcinaia

<< Indietro
torna a inizio pagina