Etruschi in Toscana, un progetto innovativo per il rilancio turistico

Gli Etruschi_Antico Popolo Contemporaneo_2

La Toscana rilancia gli Etruschi. In occasione di TTG Travel Experience, il grande marketplace dedicato all´industria turistica organizzato da Italian Exhibition Group (IEG), sono state presentate questa mattina presso la Sala Diotallevi 2 della Fiera di RImini le nuove opportunità di turismo legate a “Gli Etruschi: Antico Popolo Contemporaneo”, innovativo progetto di promozione messo a punto da Toscana Promozione Turistica, con il coinvolgimento delle istituzioni e dei diversi operatori della cultura e del turismo presenti sul territorio toscano.

Il progetto, avviato un anno fa, punta a far riscoprire il patrimonio archeologico etrusco attraverso una vera e propria operazione di rebranding, il tutto mettendo in campo un modo nuovo di parlare degli Etruschi: racconti e audiolibri (il primo scaricabile dal 15 ottobre, con un’avventura etrusca per ragazzi), pubblicazioni divulgative e video-pillole sui social network che stanno sensibilizzando migliaia di persone, e videogames – uno dei quali, chiamato Mi Rasna, già scaricabile per Android nel Play Store Google - realizzati con la collaborazione e la partecipazione di molti siti museali e archeologici.

«È in verità impressionante il constatare che, per due volte nel VII secolo a.C. e nel XV d.C., pressoché la stessa regione dell'Italia centrale, l'Etruria antica e la Toscana moderna, sia stata il focolaio determinante della civiltà Italiana». Con queste parole, nel 1967, Jacques Heurgon, latinista ed etruscologo francese, parlava del popolo degli Etruschi, e il chiaro obiettivo del progetto è proprio quello di far tornare gli Etruschi ad avere un ruolo centrale nel panorama turistico e culturale della Toscana, dando loro un’identità moderna, di appeal per un pubblico giovane, incentivando così l’attività turistica, tramite una serie di azioni promozionali e di sensibilizzazione territoriale.

Non solo grandi mostre o musei, sono molte le opportunità che si stanno delineando per Tour Operator e visitatori: molti i percorsi trekking o bike nelle terre etrusche, tra Piombino e Volterra, passando per Vetulonia, Populonia e Baratti. O attraverso le Vie Cave della Maremma Toscana, che offrono l’opportunità di camminare in un ambiente di grande impatto e fascino. Tante proposte escursionistiche in cui si intrecciano le possibilità di visitare borghi storici, ammirare paesaggi di una bellezza unica e degustare i piatti tipici della tradizione toscana.

www.toscanapromozione.it

Fonte: Toscana Promozione

Tutte le notizie di Toscana

<< Indietro
torna a inizio pagina