La segnaletica da blu passa a verde sull'Autopalio. Il presidente della Provincia Bezzini: "E' un adeguamento a disposizioni ministeriali"

L'Autopalio
L'Autopalio

Su Facebook è arrivato un intervento, a seguito delle segnalazioni dei cittadini: "Al momento non c'è rischio di un inserimento del pedaggio". Questi cambiamenti interesseranno anche la Bettolle - Perugia


Il presidente della Provincia di Siena, Simone Bezzini, interviene a seguito della segnalazioni dei cittadini, che hanno notato la sostituzioni dei cartelli stradali di colore blu con quelli verde lungo la Firenze Siena. Bezzini esclude al momento il rischio di inserimento del pedaggio sull'Autopalio e spiega le motivazioni che ha indicato ANAS che sta sostituendo la segnaletica:

In questi giorni ho ricevuto numerose segnalazioni sulla sostituzione lungo la Siena-Firenze di cartelli stradali di colore verde al posto di quelli blu esistenti finora. La strada, come è noto, è di competenza Anas, al quale abbiamo chiesto subito spiegazioni. Ci è stato risposto che si tratta di un adeguamento a disposizioni ministeriali e alle normative vigenti sui raccordi autostradali che, in quanto tali, devono avere una cartellonistica conforme alle autostrade e, quindi, di colore verde.

Sulla Siena-Firenze i cartelli sono stati sostituiti cogliendo l’occasione degli interventi di manutenzione straordinaria in corso su alcuni tratti, ma la sostituzione interesserà presto anche il raccordo Bettolle-Perugia, così come è già stata portata avanti su quasi tutti i raccordi autostradali in Italia. Al momento non c’è rischio di un inserimento del pedaggio sull’AutoPalio, come qualcuno aveva chiesto vedendo i cartelli verdi, ma terremo alta l’attenzione su questo fronte e sull’ammodernamento e la sicurezza di un'infrastruttura molto importante per il nostro territorio.

Tutte le notizie di Siena

<< Indietro
torna a inizio pagina