Sei domande di "Sos geotermia" ai candidati sindaco

foto d'archivio
foto d'archivio

Sei domande sulla geotermia in Amiata; è quanto Sos Geotermia vuole sapere dai candidati Sindaci e Consiglieri comunali alle prossime elezioni amministrative.

"Abbiamo preso atto con soddisfazione che tra i temi in discussione nella campagna elettorale è finalmente comparsa la questione 'geotermia'
e le ricadute sulla salute e sul territorio;" dichiarano dal Coordinamento Sos Geotermia, "ma abbiamo anche notato come spesso il tema viene trattato in 'politichese' e non siano chiare le opinioni in merito, né tantomento quali sono le azioni che si dovrebbero poi adottare sulla questione."

"Chiediamo quindi ai candidati, anche a nome dei cittadini elettori dell'Amiata, di rispondere a 6 domande sugli aspetti principali legati all'attività geotermica e alle ricadute su salute e ambiente", continuano dal Coordinamento, "sicuri che chi si propone alla guida delle Amministrazioni locali abbia una precisa opinione in merito e che, per sgombrare il campo da equivoci, voglia comunicarla ai cittadini affinchè questi possano esprimersi con convinzione nel voto tenendo conto, anche, di come si vorrà intervenire in futuro sul territorio."

"Nel frattempo la nostra attività di informazione continuerà e già il 29 aprile prossimo, alle ore 17,30, presso la sala consiliare di Arcidosso, terremo un incontro su 'LO STATO DI SALUTE DELLE POPOLAZIONI DELL'AREA GEOTERMICA DELL'AMIATA' al quale invitiamo tutti i cittadini, le associazioni, i candidati in lista per le elezioni in tutto l'Amiata", concludono da Sos Geotermia.

 

Fonte: SOS Geotermia - Coordinamento dei Movimenti per l'Amiata

Tutte le notizie di Amiata

<< Indietro
torna a inizio pagina