In città arriva il primo bancomat per Bitcoin, la moneta 'virtuale'

Il bancomat per Bitcoin a Pisa
Il bancomat per Bitcoin a Pisa

A partire dallo scorso Ottobre quando in Canada e' stato installato il primo Bitcoin ATM del mondo, questi “distributori di Bitcoin” sono incominciati ad apparire un po' in tutte le nazioni e finalmente e' arrivato anche il momento dell'Italia.

Nel nostro caso sono 2 le macchine ad essere installate quasi in contemporanea: dopo l'annuncio di 2 settimane fa che il 26 giugno sarebbe stato inaugurato il primo bancomat per Bitcoin a Roma, ecco che da Pisa si rilancia annunciando  l'installazione di un'altra macchina, con un giorno di anticipo, il 25 giugno.

A Pisa, citta' da sempre all'avanguardia nelle tecnologie dell'informazione in quanto sede del Register.it, del CNR, di una prestigiosa Universita' e da qualche anno anche dell'Internet Festival, il bancomat per Bitcoin sara' installato presso Computershop (in via Guidiccioni 2, loc. La Fontina) storico negozio di informatica della citta'.

Come si acquistano bitcoins? E' facilissimo: basta installare una app (gratuita) sul proprio cellulare, inserire nel bancomat l'indirizzo Bitcoin dove si desidera far accreditare la somma versata nella macchina, ed i Bitcoins verranno accreditati istantaneamente sullo smartphone; per usufruire del servizio non è necessaria alcuna registrazione.

In Italia e nel mondo molti negozi riconoscono questo mezzo di pagamento, ed il fenomeno si sta diffondendo a vista d'occhio, tanto che già diverse multinazionali (l'ultima in ordine di tempo è Expedia – uno dei più importanti sistemi di prenotazione viaggi e vacanze online) accettano Bitcoins in cambio dei propri beni e servizi.

Fonte: Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Pisa

<< Indietro
torna a inizio pagina