Pio Alberto Del Corona è beato: festa grande per la diocesi all'ombra della Rocca

La beatificazione di Pio Alberto Del Corona, 19 settembre 2015 (foto Veronica Gentile per gonews.it)
La beatificazione di Pio Alberto Del Corona, 19 settembre 2015 (foto Veronica Gentile per gonews.it)

È da poco terminata la cerimonia di beatificazione di Pio Alberto Del Corona, il livornese vescovo di San Miniato vissuto a cavallo tra il XIX e il XX secolo. La celebrazione si è tenuta oggi, sabato 19 settembre, nella chiesa di San Francesco a San Miniato, alla presenza del cardinale e delegato pontificio Angelo Amato. Da un anno sono in corso i preparativi di questa storica giornata, e la città della Rocca ha accolto  l’ordine delle suore domenicane dello Spirito Santo fondato da Del Corona e i rappresentanti della diocesi di Firenze e di Livorno (dove Del Corona nacque).

Per questa occasione è tornato anche monsignor Fausto Tardelli, ultimo vescovo della città prima del passaggio alla diocesi di Pistoia, per la cerimonia e per il ciclo di preghiere e meditazioni tenute dal 14 al 16 settembre. Tutti i vescovi della Toscana erano presenti al grande evento.

La messa cantata è stata assistita da centinaia di fedeli e cittadini: nelle prime file le principali autorità politiche, civili e militari. D'ora in poi il 19 settembre sarà ricordato come il giorno in cui verrà festeggiato il primo beato livornese e il primo appartenente a una diocesi non fiorentina.

Elia Billero

Tutte le notizie di San Miniato

<< Indietro
torna a inizio pagina