Glorie viola per il gemellaggio della solidarietà

Christian Riganò
Christian Riganò

Due Fondazioni benefiche si gemellano nel nome della solidarietà e delle comuni radici viola. Si tratta della Fondazione Claudio Ciai, nata a Firenze per ricordare lo sfortunato dipendente Telecom, nel 2010 vittima di un terribile incidente stradale e scomparso nel 2014 e la Carobbi-Ceregatti, nata nel 2012 su impulso dell'ex terzino di Fiorentina e Milan, il pistoiese Stefano Carobbi per fare beneficenza a 360 gradi.

Sabato 18 giugno a partire dalle 18.30 al Centro sportivo “F. Valcareggi” in via del Gignoro a Firenze sarà lui a scendere per primo in campo per una amichevole che stipulerà il gemellaggio tra le due Fondazioni e vedrà la partecipazione di tanti ex giocatori viola, da Faccenda a Malusci, da Riganò a Pin, a Segato, Ivan, Galbiati, Nenci e Firicano accompagnati dall'assessore comunale allo sport, Andrea Vannucci.

L'incontro, che alle 18.30 sarà preceduto da una sfida calcistica tra i piccoli amici viola, è in programma alle 19 e sarà seguito da una cena a buffet al costo di 15 euro, al termine della quale si svolgerà un'asta benefica con materiali viola.

“Invitiamo tutti – dicono Francesco e Daniela, figlio e moglie di Claudio Ciai – a partecipare a questa festa della solidarietà e dello sport. Ringraziamo tutti i giocatori che hanno risposto con entusiasmo al nostro appello e in particolare Stefano Carobbi che ci ha proposto questo gemellaggio. Sarà una bella serata per tutti i tifosi viola e non solo”.

Fonte: Fondazione Claudio Ciai - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Fiorentina

<< Indietro
torna a inizio pagina