Lida attacca il maneggio di Sesto: "Basta cavalli pitturati, non sono fenomeni da baraccone"

Una foto finita nel mirino della Lida
Una foto finita nel mirino della Lida

"prima che rimuoveste le foto sulla vostra pagina FB, abbiamo fatto a tempo a vedere cavalli pitturati dai bambini e ad apprendere così di questo infelice passatempo con cui lasciate che i più piccoli trascorrano le proprie ore al maneggio da Voi gestito. Ci auguriamo quanto meno che le tinte scelte siano naturali e prive di sostanze chimiche e tossiche e che vengano immediatamente rimosse dal manto dei poveri animali, perché nel caso non lo siano, l'eventuale ingestione di queste sostanze potrebbe causare ovviamente dei malesseri.

Tralasciando un attimo le ragioni etiche per cui anche l'attività di equitazione per i cavalli appare come una forzatura ai nostri occhi, ci auguriamo che simili e ulteriori pratiche non vengano più contemplate dal Vostro staff; gli animali non sono fenomeni da baraccone, non meritano di essere ridicolizzati e se potessero parlare siamo certi che ci darebbero ragione. 

Il caldo torrido di questi giorni può bastare e avanzare anche per loro!".

Fonte: Lida Firenze

Tutte le notizie di Sesto Fiorentino

<< Indietro
torna a inizio pagina