Inaugurata la statua di Giacomo Puccini sul viale Verdi

puccini_giacomo_statua_montecatini_terme_2016_09_21

E' stata inaugurata questo pomeriggio su viale Verdi, nello spazio appena ripulito di fronte al Cinema Imperiale, la statua donata dall'artista e scultore russo Aidyn Zeinalov alla città di Montecatini, raffigurante Giacomo Puccini seduto su una panchina con il sigaro e il suo bastone. Un'opera affascinante che ha riscosso subito successo, lunga oltre tre metri, in bronzo, del peso di due tonnellate e mezzo che diventerà non solo simbolo della fratellanza tra il popolo russo e quello italiano, ma un luogo "magico" dove scattare probabilmente d'ora in poi le foto ricordo per tutti i turisti di passaggio da Montecatini. Ricordiamo che lo stesso artista aveva realizzato lo scorso anno la statua di Giuseppe Verdi che si trova proprio di fronte al Teatro omonimo.

Alla cerimonia di questo pomeriggio, iniziata con l'inno russo e a seguire da quello italiano, proseguita con gli interventi delle autorità, hanno partecipato il presidente del Festival della cultura italiana e russa "Oci Ciornie" Giovanni Fiori, responsabile di Estate Regina, l'ambasciatore russo in Italia Sergey Razov, il sindaco Giuseppe Bellandi, l'assessore alla cultura Bruno Ialuna. Applauditissimo dai molti cittadini intervenuti, al momento della scopertura, lo scultore Zenailov che ha poi posato per numerose foto ricordo sulla sua creazione in bronzo.

Sulla panchina la scritta "Great people are in need of great inspiration - This monument of Giacomo Puccini is a giving from a sculptor to italian culture" (Grandi persone hanno bisogno di grande ispirazione - Questo monumento di Giacomo Puccini è il regalo dello scultore alla cultura italiana e agli italiani".

Fonte: Comune di Montecatini Terme - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Montecatini Terme

<< Indietro
torna a inizio pagina