Un centro di accoglienza per pellegrini al convento: l'inaugurazione per Nuovi Orizzonti

san_miniato_nuovi_orizzonti_inaugurazione

Sabato 15 ottobre 2016 l'Associazione Nuovi Orizzonti, fondata da Chiara Amirante, inaugura il Centro di Accoglienza, Formazione al Volontariato e Spiritualità presso il Convento di San Francesco in Piazza San Francesco a San Miniato (PI). Nell'occasione avverrà anche l'inaugurazione della nuova sede di TVL che avrà propri studi in alcuni spazi della struttura conventuale.

L'evento avrà inizio alle ore 15 con la conferenza stampa alla presenza del vescovo di San Miniato S.E. Rev. ma Mons. Andrea Migliavacca, il sindaco di San Miniato dott. Vittorio Gabbanini, la coordinatrice generale dell' Associazione 'Nuovi Orizzonti' dott.ssa Angela Croce, il direttore di TVL dott. Luigi Bardelli e altre istituzioni locali. Alle ore 16 avverrà la cerimonia di inaugurazione con lo svelamento delle targhe identificative 'Nuovi Orizzonti' e 'TVL San Miniato'.

A seguire: buffet aperto alla cittadinanza e visite guidate del convento.

Il pomeriggio si concluderà con la recita del Rosario alle 18,30 e la Santa Messa alle 19.

Nuovi Orizzonti è una Comunità Internazionale, diffusa in molti paesi, che si pone l’obiettivo di intervenire in tutti gli ambiti del disagio sociale realizzando azioni di solidarietà a sostegno di chi è in grave difficoltà, con una particolare attenzione alle tante problematiche che caratterizzano i ragazzi di strada e il mondo giovanile.

Nuovi Orizzonti interviene anche nell’ambito della formazione per rispondere a una forma di disagio sociale più diffusa e stratificata, riconducibile a una crisi di senso e di valori. Propone specifici percorsi innovativi e un proprio programma di ricostruzione integrale della persona che unisce la dimensione psicologica a quella umana e spirituale.

La Comunità Nuovi Orizzonti propone i valori della solidarietà, della condivisione, della cooperazione, della spiritualità, della fratellanza, della giustizia sociale, della pace, della libertà come elementi essenziali per una piena realizzazione dell’uomo.

Dall’iniziale esperienza in strada di Chiara Amirante negli anni ’90 ad oggi, Nuovi Orizzonti opera con 210 Centri di accoglienza, formazione, orientamento, 5 Cittadelle nel Mondo, 973 equipe di servizio e 500.000 Cavalieri della Luce con la mission di portare la gioia a chi ha perso la speranza, dischiudere nuovi orizzonti a chi vive situazioni di profondo disagio.

Il progetto “Nuovi Orizzonti a San Miniato”

Per quanto riguarda la nuova qualificazione del convento di San Miniato, il progetto dell’Associazione assumerà varie funzioni, distinte e ben coordinate fra loro. Esse saranno:

1. Centro di Accoglienza a turisti e pellegrini

2. Casa residenziale per l’equipe stabile dei membri dell’Associazione incaricati della gestione delle attività

3. Centro residenziale di Formazione al Volontariato

4. Centro per la Nuova Evangelizzazione

5. Centro di spiritualità e promozione della cultura

Il centro di accoglienza ai pellegrini

L’associazione Nuovi Orizzonti promuoverà e gestirà le attività di accoglienza a turisti, pellegrini, singoli e gruppi, cercando di conservare lo spirito dei frati francescani che da otto secoli hanno praticato con ogni cura e attenzione l’ospitalità.

La Casa residenziale dei Piccoli della Gioia a Vita Comune

I membri effettivi dell’associazione che vivranno stabilmente all’interno del Convento, chiamati “piccoli della gioia a vita comune”, avranno il compito di dedicarsi della gestione del centro, secondo i fini e le attività dell’associazione, in comunione con la Diocesi di San Miniato e con le istituzioni del territorio.

Il Centro residenziale di Formazione al Volontariato

All’interno della struttura ci sarà un gruppo di giovani che, dopo un opportuno discernimento per verificare le autentiche motivazioni al servizio, vivranno un esperienza di formazione al volontariato secondo un modello che nell’associazione Nuovi Orizzonti si basa su 4 dimensioni:

  • Conoscenza di sé
  • Spiritualità
  • Solidarietà
  • Vita comune

L’esperienza comunitaria permetterà ai giovani in formazione di interrogarsi a fondo sulla propria vita, prendere profonda coscienza di sé, dei propri limiti e delle proprie potenzialità; potrà diventare un valido banco di prova e un’occasione per creare solide fondamenta nella propria personalità e per discernere l’orientamento di vita secondo le proprie inclinazioni e desideri profondi. Lo sviluppo di nuove competenze e specializzazioni al volontariato diverrà, in un secondo tempo, prezioso arricchimento per l’implementazione e lo sviluppo di progetti umanitari a servizio del territorio di appartenenza o in altri contesti missionari. L’associazione Nuovi Orizzonti si propone di sviluppare anche fra i giovani della realtà sanminiatese la cultura del gratuito e della solidarietà per stimolare le nuove generazioni a scoprire, nel dono di sé al prossimo, il senso profondo di una vita piena, bella autentica, realizzata.

Il Centro per la Nuova Evangelizzazione

L’attivazione di un Centro per la Nuova Evangelizzazione è in linea con l’orientamento della Chiesa che, soprattutto con il magistero di Papa Francesco, sottolinea la necessità per le comunità cristiane di uscire dalle proprie ‘sagrestie’ per impegnarsi con coraggio nella testimonianza e nella missione in modo particolare nei contesti più degradati delle città e delle vite umane.

Il Centro costituirà perciò un laboratorio formativo e riferimento logistico per una pastorale orientata al primo annuncio, quanto più possibile inserita nell’ordinaria attività pastorale della diocesi di San Miniato e nel lavoro di rete del territorio.

Il Centro di Spiritualità e Promozione della Cultura

Questa vasta ed articolata area di servizio ha un obiettivo: combattere la povertà relazionale, morale, culturale e spirituale che in epoca postmoderna sta dilagando in proporzioni enormi anche nel territorio toscano. Tante persone immerse in questa povertà sono disorientate, confuse, vuote, insoddisfatte, annoiate, prive di sogni e obiettivi. Niente più della povertà spirituale froda la persona, le sue migliori potenzialità e boicotta la bellezza della sua vita. E' urgente trovare nuovi strumenti di formazione e crescita personale, attivare relazioni umane fiduciose e creative, rileggere la realtà mediante il simbolo e il trascendente. La Comunità Nuovi Orizzonti a San Miniato offrirà appuntamenti per la cittadinanza a carattere spirituale e culturale affinché la cultura della vita, del rispetto reciproco, della solidarietà e dell’amicizia prevalga su tanti veleni che oggi offuscano la coscienza e la sensibilità in modo particolare delle nuove generazioni, anche con il beneplacito di una certa cultura mediatica.

Fonte: Associazione Nuovi Orizzonti

Tutte le notizie di San Miniato

<< Indietro
torna a inizio pagina