Grande successo per le nove mostre ideate e curate da Giovanna Carli

pubblico2

Grande successo di pubblico e di critica per le nove mostre, nove come le Muse, ideate e curate da Giovanna M. Carli (Dodi), in collaborazione con il Centro Mario Luzi La Barca, quale omaggio alla poesia di un autore che avrebbe meritato il premio Nobel. Il gruppo di lavoro che ha proposto l'evento è APE, Arte Pensiero pErsone coordinato e diretto dalla stessa critica d'arte, seguito dagli uffici stampa Lia Pardi Comunicazione e Ars Artis Press, con la collaborazione di Maria Antonietta Barabesi, autrice del libro "Le infinite rotondità delle mele".

L'immagine "cover" dell'evento artistico è stata affidata alla genialità di un grande maestro scultore: Emo Formichi, per la direzione artistica di Alfiero Nino Petreni.

Gli autori delle nove mostre personali, visitabili a ingresso gratuito, tutti i giorni e a orario continuato fino al 15 gennaio 2017, sono gli artisti: Antonella Bardi, che presenta Sei personaggi in cerca d'autore, Stefano Ciaponi (Gli eterni viaggi tra fantasia e realtà), Marco Dolfi (Oltre il vero la poesia del colore), Michele Niccolai (Solis Lunae), Rita Pedullà (RED! progetto curatoriale di Giovanna M. Carli), Lori Scarpellini (Cosmo - Materia di Luce e Colore nell’Universo), Daniele Spisa (Tra il Prima e il Dopo). Integra le proposte creative di questa grande rassegna allestita nella splendida cornice del Chiostro del Carmine (direzione artistica Marta Paglialunga), struttura del gruppo Anghel Hotels, l'installazione a cura del gruppo APE, Arte Pensiero pErsone, realizzata da Claudio Tàfani e David M. Massei, dal titolo "La notte lava la mente", ispirata alla lirica di Mario Luzi
​, letta e interpretata magistralmente dalla bravissima Paola Lambardi​. Un delizioso Vinissage ha completato la presentazione per la regia di Riccardo Panconesi, con degustazione di vini della Tenuta di Moriano.

Fonte: Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Siena

<< Indietro
torna a inizio pagina