'Negativi di Attore': teatro e fotografia uniti attraverso l'opera di Veronica Croccia

NEGATIVI_DI_ATTORE_COPERTINA

Domenica 11 Giugno in Piazza 2 Giugno a Montopoli in Val d'Arno dalle ore 18.30


È nato come progetto della Fotografa Veronica Croccia, è divenuto una 'mostra animata' insieme agli attori della compagnia teatrale 'No, Grazie!', è stato rappresentato e 'vissuto' in diversi luoghi della provincia di Pisa, prima fra tutti, la Torre medievale di San Matteo. Domenica 11 'Negativi di Attore' viene presentato come il primo volume della neonata collana 'I Quaderni di Fotografando', a cura della Scuola di Fotografia Fotografando di Montopoli.

'Negativi di Attore' rappresenta l'unione di due differenti Arti, teatro e fotografia, indagata e sviluppata attraverso il soggettivo e insolito occhio della fotografa Veronica Croccia.

'Tredici ritratti di tredici artisti in mostra', questo fu il teaser della mostra e dalle performance teatrale.

"Cosa vuoi fare da grande?" Ingenuamente rispondevo: "Voglio scrivere un libro". A quei tempi non conoscevo ancora le varie tipologie di scrittura, l'unica alla quale ero avvezza era l'inchiostro. Mi innamorai fin da subito dell'odore della carta, della magia delle parole, della consistenza così sottile ma così ricca che ogni pagina poteva avere. Amore a prima vista. Un amore profondo. Di quelli che non si scordano mai. Divoravo libri alla velocità della luce. I poveri malcapitati che mi passavano davanti, non avevano scampo, subito venivano fagocitati. Ogni autore accendeva in me pensieri diversi, riflessioni che esaltavano altrui sogni, suscitavano emozioni di colori vari, cavalcavano attraverso il mio inconscio facendo dei varchi sempre più ampi attraverso la realtà. La cosa che più mi affascinava era la capacità di alcuni autori di contenere così tanti diversi mondi in così poco spazio, in così poche pagine, in così poche righe. Universi paralleli sempre a portata di mano, ogni qual volta avessi voluto. Cosicché se una stessa pagina l'avessi letta alle sei del mattino essa mi avrebbe mostrato l'alba, mentre se l'avessi letta con l'arrivo del crepuscolo in me sarebbe sorto un tramonto.

Ma il tempo passa, l'infanzia fugge via veloce, la mente segue la sua strada, percorre sentieri a volte distanti da quelli immaginati , ad ogni incrocio svolti mentre la nebbia cala sempre di più nascondendo a ogni passo le tue origini. Non puoi voltarti, sarebbe inutile, infruttuoso.

Poi è arrivata lei, lei la fotografia e il suo scrivere in modo alternativo mi ha di nuovo innamorata. Mi ha risvegliata, mi ha riscaldato l'anima. Scrivere con luce. Solo a dirlo si sentono vibrare note di poesia nell'aria. Usare la luce anziché l'inchiostro per scrivere, per scrivere di me, per scrivere di voi, per scrivere del mondo. Filtrando attraverso le mie percezioni la realtà, fissarla su carta, mostrare a voi e verosimilmente a una futura altra me uno dei possibili mondi che potenzialmente esistono, oppure solo appaiono per un solo attimo, un attimo soltanto, dinanzi ai nostri occhi.

Beh ci siamo. I miei due più grandi amori si uniscono, si sposano, il prossimo 11 Giugno con la creazione del mio primo libro fotografico: Negativi di Attore.”

Queste le parole della autrice.

Domenica 11 Giugno in Piazza 2 Giugno a Montopoli in Val d'Arno dalle ore 18.30 Fotografando sarà lieta di ospitare autorità, addetti ai lavori, amici e curiosi per la presentazione del libro che racconta questo lavoro davvero singolare e innovativo. Durante l'evento oltre alla presentazione del libro, un piccolo aperitivo di benvenuto, l' esposizione delle fotografie che compongono la mostra e la personale performance di alcuni degli attori 'in mostra'.

Con l'occasione verrà presentato il progetto 'i Quaderni di Fotografando', la nuova collana di volumi fotografici e non di Fotografando, della quale 'Negativi di Attore' è il primo volume.

L'evento è gratuito e aperto a tutti.

Fonte: Scuola Fotografando

Tutte le notizie di Montopoli in Val d'Arno

<< Indietro
torna a inizio pagina