L’App per facilitare gli spostamenti dei disabili in sedia a rotelle

FI

L’App Kimap su tutti gli smartphones. L’App innovativa Kimap - sviluppata dalla giovane start up fiorentina Kinoa -  pensata per facilitare gli spostamenti dei disabili in sedia a rotelle, dopo i primi test avvenuti in primavera, ha rilasciato la versione gratuita su Apple Store e Google Play Store, liberamente scaricabile da chiunque voglia mappare le strade e le barriere architettoniche del proprio comune o della propria città.

A luglio è stato organizzato a Firenze - spontaneamente dagli stessi utenti dell’App - il primo evento di crowdmapping in Italia: una mappatura delle strade del centro storico effettuata dagli utenti stessi con il semplice utilizzo di Kimap (vedi foto). Oltre a Firenze in molti comuni stanno nascendo piccoli gruppi di Kimappers (community di utenti di Kimap): Arezzo, Lucca, Siena per restare in Toscana, Milano, Genova, Napoli, Roma, Ferrara Padova, Cagliari e Viterbo per segnalare le principali realtà italiane. Ma un dato rilevante è che l’app è stata usata anche all’estero, in modo particolare a Londra, Cracovia, Praga infine a Cipro, in Vietnam e negli Stati Uniti.

Aumentano le città dove viene utilizzata Kimap e crescono anche i dati: chilometri di strade percorsi, dati sul terreno rilevato in automatico e segnalazioni precise: barriere architettoniche, ostacoli, punti di interesse e pendenze impegnative. I kimappers attivi in Italia in meno di due mesi hanno rilevato oltre 570 barriere e ostacoli insormontabili in oltre 640 km di strade mappate a partire da 10 giugno 2017, giorno del debutto di Kimap su Android (su Apple Store è arrivata qualche settimana dopo).

Il Progetto Kimap ha come obiettivo quello di segnalare in tempo reale e in modo automatico i percorsi accessibili per le persone che si muovono in sedia a rotelle sia nei contesti urbani che in quelli extraurbani e al tempo stesso di segnalare la presenza di barriere all’accessibilità indicando la strada migliore da percorrere.

Entro la fine dell’anno l’obiettivo della start up Kinoa, ideatrice di Kimap, è quello di aprire maggiormente l’uso dell’App all’estero, supportare la crescita della community degli utenti in Italia e fare rete con associazioni ed enti locali per riprogettare città realmente più intelligenti, non solo “smart” ma città per tutti.

Ecco i link per scaricare l’app:

Apple Store https://goo.gl/QG7MYH

Google Play https://goo.gl/NffMaF

Per info: www.kimap.it - info@kimap.it

Kinoa è una start up innovativa fondata da Lapo Cecconi e Marco Scarselli con la partecipazione di reteSviluppo e Armando Dei con sede a Firenze e iscritta al registro delle start up innovative a Marzo 2016. Nel 2017 è stata premiata dal Laboratorio di ricerca SoBigData (promosso dal Cnr di Pisa, la Scuola Normale di Pisa e l’IMT di Lucca) all’interno della Tuscan Big Data Challenge.

Fonte: Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina