Concussione e abuso d'ufficio, chiesto rinvio a giudizio per l'ex sindaco di Pistoia Bertinelli

Samuele Bertinelli
Samuele Bertinelli

È stato chiesto il rinvio a giudizio per l'ex sindaco di Pistoia Samuele Bertinelli. L'ex primo cittadino è accusato di abuso d'ufficio, concussione e induzione indebita. I filoni dell'inchiesta sono due: uno riguarda la nomina di dirigenti comunali, l'altro presunte pressioni per la concessione a gratis di spazi o per l'erogazione di contributi a associazioni da parte del Comune di Pistoia.

La procura della Repubblica di Pistoia ha chiesto il processo per altri otto indagati: l'ex assessore e attuale consigliere comunale Tina Nuti, Annarita Settesoldi, ex dirigente comunale, Stefano Tognozzi, dipendente comunale, Elisa Spilotros, ex dirigente comunale, Nicola Stefanelli, ex dirigente e attualmente funzionario comunale, Maria Teresa Carosella, ex dirigente comunale, Lorenzo Paoli e Stefania Fanfani, professionisti esterni nella commissione esaminatrice che scelse Elisa Spilotros.

Tutte le notizie di Pistoia

<< Indietro
torna a inizio pagina