Condannati ex vertici di Monte dei Paschi, 7 anni a Mussari e Vigni

tribunale_giudice_generica_processo_corte_appello_2019_07_21_

Condanna a 7 anni e 6mesi per Giuseppe Mussari, 7 anni e 3 mesi per Antonio Vigni e 4 anni e 8 mesi per Gian Luca Baldassarri. È questa la sentenza con cui il Tribunale di Milano ha condannato gli ex vertici di Mps per le presunte irregolarità nelle operazioni effettuate dalla banca senese tra il 2008 e il 2012. I giudici hanno anche condannato Daniele Pirondini, ex direttore finanziario di Rocca Salimbeni a 5 anni e 3 mesi.

Condannati anche Marco Di Santo, altro ex manager Mps, a 3 anni e 6 mesi, e gli ex dirigenti e manager di Deutsche Bank, Ivor Scott Dunbar, a 4 anni e 8 mesi, Matteo Angelo Vaghi a 3 anni e 6 mesi, Michele Faissola a 4 anni e 8 mesi,Michele Foresti a 4 anni e 8 mesi e Dario Schilardi a 3 anni e 6 mesi.

Anche l'ex di Deutsche Bank Ag London Branch, Marco Veroni, condanna a 3 anni e 6 mesi e poi ancora 4 anni e 8 mesi per Sadeq Sayeed, ex di Nomura come Raffaele Ricci, per lui 3 anni e 5 mesi. Ritenute responsabili per una pluralità di illeciti anche Deutsche Bank, e Nomura. Per Deutsche Bank Ag e Deutsche Bank Ag London Branch i giudici hanno emesso anche una sanzione pecuniaria da 3 milioni di euro, mentre per Nomura da 3,4 milioni di euro. Confische complessive da 152 milioni di euro, 88 milioni a carico di Nomura e per 64 milioni a carico di Deutsche compresa a filiale londinese.

Le motivazioni saranno rese note tra 90 giorni.

Il legale di Vigni: "Dimostreremo la sua innocenza"

"Siamo convinti dell'innocenza del dott. Vigni e faremo di tutto per dimostrarlo nei prossimi gradi di giudizio". Sono queste le parole dell'avvocato Carla Iavarone che con il collega Francesco Centonze difende l'ex dg di Mps"

La difesa di Mussari: "Condanna incredibile"

"Anche a Siena eravamo partiti con una condanna,e l'esito è a tutti noto. Svanirà in grado di appello anche questa incredibile condanna, perché Giuseppe Mussari è innocente". Così i difensori di Giuseppe Mussari, Tullio Padovani, Fabio Pisillo e Francesco Marenghi, commentano la sentenza di condanna e fanno riferimento a quella a 3 anni e 6 mesi per ostacolo alla vigilanza nell'operazione Alexandria.In quel caso, appunto, in appello fu annullata la sentenza e la Cassazione ribadì l'assoluzione.

 

Tutte le notizie di Siena

<< Indietro
torna a inizio pagina