di Alessio Arrighi Chi sono e il mio blog

Tiglio: albero della pace, della calma, della dolcezza, dell'amore.

Nella città Empoli si è riaccesa (fortunatamente) la “Questione Verde Pubblico” partendo questa volta dall’alberatissimo, almeno fino ad oggi, Viale 4 Novembre che ogni empolese non può non conoscere. Qui, lungo la ferrovia, da decine di anni numerosi e maestosi Tigli offrono, silenziosi e innocenti (come sempre quando parliamo di alberi), il loro gratuito servizio […]


Leggi tutto

Autoproduzione, tante idee da provare durante il coronavirus: torte, saponi, liquori, detergenti e molto altro

Dal pane con lievito madre alla pasta fatta a mano, dalle torte “all’acqua” di grani antichi ai saponi artigianali con olio di frittura passando per i giochi di legno. Dalle mascherine estetiche (da porre sopra le vere mascherine respiratorie) ai dentifrici all’argilla ventilata o all’olio di olvia. Dai colori ecologici per pitturare con barbabietola e […]


Leggi tutto

Plastica e riciclo, i dati parlano chiaro

Partiamo da alcuni dati Nel mondo, ad oggi, secondo l’OCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico) , soltanto il 15% dei rifiuti di plastica viene riciclato. Il 25% viene bruciato in inceneritori o termovalorizzatori, il 60% va in discarica, viene bruciato all’aperto (con le note conseguenze per l’ambiente e la salute) o finisce […]


Leggi tutto

Come la plastica ha invaso il nostro mondo

Recentemente nelle nostre zone è scoppiata la polemica sulle bioplastiche. La differenza tra le bioplastiche e quelle tradizionali è fondamentalmente, semplificando, questa: le prime, alcune, opportunamente trattate, possono ritornare compost per ritornare a loro volta alla Terra e nutrirla dei suoi elementi. Le seconde rimangono plastiche tali e quali (di queste fanno parte alcune bioplastiche […]


Leggi tutto

Viaggio nella follia sprecona, entro quando consumare gli alimenti

Ma è da buttare? Una piccola guida per iniziare l’arte e la scienza antispreco Un piccolo invito alla ricerca. Cosa vuol dire “Consumare preferibilmente entro”? E “Consumarsi entro?” Nel primo caso vuol dire che entro quel termine il prodotto conserva le sue caratteristiche e proprietà organolettiche (sono l’insieme delle sue caratteristiche fisiche e chimiche percepite […]


Leggi tutto
Articoli antecedenti »