caldo

Caldo, sfondato il muro dei 40° in Toscana

Continua l’ondata di calore e continua a salire il termometro, soprattutto nelle zone interne, superando in due località della regione i 40 C°. Poggio a Caiano guida la terna delle località più calde con 40.6 C°, segue a ruota Capraia e Limite con 40.3 C°, al di sotto della soglia psicologica dei 40 gradi, Artimino […]


Leggi tutto
nuvole_vento_maltempo

Microburst in Toscana, una tromba d'aria in miniatura

Su Capraia e Limite (Firenze) e su Sovicille (Siena) si è abbattuto oggi un microburst, una tromba d’aria in miniatura con estensione laterale limitata (1-4 km) e per un periodo di tempo inferiore a 5 minuti. Parlando di microraffica umida, la pioggia evapora velocemente e raffredda in modo brusco lo strato d’aria stessa; l’aria quindi […]


Leggi tutto
depositphotos_13662303-stock-photo-isobaric-map-lines-vintage-engraving

Quando è nata la meteorologia?

Non è certo una domanda semplice a cui rispondere con una data esatta, in quanto l’uomo si è sempre domandato il perché dei fenomeni atmosferici, ma risposte scientifiche si sono iniziate a trovare solo con il progresso tecnologico avvenuto negli ultimi secoli. Dobbiamo quindi necessariamente focalizzare l’attenzione su quello che è stato lo sviluppo della […]


Leggi tutto
GFSPANELOPEU12_1

Modelli matematici, funzionamento e limiti, nel panorama meteorologico attuale

Hanno spesso sigle curiose, simili a quelli delle stelle appena scoperte nell’Universo. ECMWF, NGP, GFS, UKMO. Aldilà di questi incomprensibili acronimi  si nasconde uno dei tanti modelli a cui la meteorologia moderna si affida per le previsioni del tempo a breve, medio e lungo termine. Partiamo da un punto fermo, i modelli senza l’intervento e l’interpretazione […]


Leggi tutto
GFSOPEU06_144_1

Arriva il Buran, ne siamo proprio sicuri?

Nell’articolo dedicato allo Stratwarming, ci eravamo lasciati nell’incertezza a breve termine sul reale interessamento della nostra regione, da parte di questo importante fenomeno atmosferico. Torniamo oggi sull’argomento, con qualche informazione in più, ma poche certezze sulle dinamiche della prossima ondata di gelo, che andrà delineandosi a partire da domenica 25 febbraio. Scendiamo per quel che possiamo […]


Leggi tutto
Schermata 2018-02-15 alle 10.50.13

Cos'è lo stratwarming, e quali conseguenze può portare al clima toscano

Da alcune settimane su diversi siti web dedicati alla meteorologia, molto meno in televisione, si va ripetendo questo termine “stratwarmig”, una parola inglese, che tradotto nella nostra lingua significa, riscaldamento della stratosfera. Andiamo a capire di cosa si tratta e soprattutto a quali conseguenze potremmo andare incontro noi toscani, ammesso va ricordato, di essere coinvolti anche […]


Leggi tutto
La situazione

Tendenza meteo a medio termine 2 febbraio - 14 febbraio

Una vasta saccatura collegata ad una profonda area ciclonica sulla Scandinavia sta creando le condizioni sulla nostra penisola per la formazione e successiva traslazione di un minimo secondario sul mar Ligure. Domani il fronte occluso collegato vortice depressionario presente sul mar Tirreno, è previsto transitare tra Lazio e Umbria per poi portarsi sul medio-alto Adriatico. Scendiamo […]


Leggi tutto
La situazione

Tendenza meteo a medio termine 30 gennaio - 11 febbraio

La persistenza di un flusso umido e mite, proveniente dalla corrente zonale nord-atlantica, interesserà progressivamente anche la nostra regione, soprattutto nella seconda parte della settimana, apportando un’ulteriore peggioramento del tempo nella giornata di giovedì. Scendiamo nel dettaglio previsionale, partendo dalla giornata odierna, ed un cielo nuvoloso o molto nuvoloso con possibili isolate pioviggini. I venti, […]


Leggi tutto
La situazione

Tendenza Meteo a medio termine 26 gennaio - 7 febbraio

L’alta pressione presente fino alla giornata di mercoledì sul Mediterraneo centrale, subirà un blando indebolimento per l’avvicinarsi di un’ampia saccatura nord atlantica in affondo sull’Europa occidentale che interesserà, seppur marginalmente, anche l’Italia. L’anticiclone infatti opporrà una tenace resistenza e di conseguenze gli effetti saranno piuttosto limitati, rispetto a quanto previsto nei bollettini meteorologici degli ultimi giorni. Scendiamo […]


Leggi tutto
Articoli antecedenti »