Smurfit Kappa, il Comune lavora a un nuovo ingresso sulla via Pesciatina

lavori_in_corso_generica

Meno camion in transito sulla via Pesciatina a Lunata nel tratto compreso tra la rotatoria di via del Casalino e l’azienda Smurfit Kappa, che si trova vicino alla chiesa del paese. E’ questo l’obiettivo a cui sta lavorando l’amministrazione comunale che da tempo ha aperto un dialogo con i rappresentanti dell’attività che produce packaging. Al centro della discussione c’è lo spostamento dell’ingresso dello stabilimento, che attualmente si trova in via della Chiesa, che è particolarmente stretta e si interseca con la strada provinciale. La nuova entrata per i mezzi pesanti dovrà essere realizzata in via dei Banchieri, vicino alla rotatoria, anche se temporaneamente ne potrebbe essere individuata una a nord del cimitero.

“I cittadini non ne possono più della situazione che sono costretti a subire da tempo. E’ l’ora di giungere a una soluzione – spiega l’assessore ai lavori pubblici, Gabriele Bove -. Vogliamo incrementare la sicurezza in questo tratto di strada particolarmente transitato, in un centro ad alta densità di abitazioni e di attività commerciali. Abbiamo in mente un’operazione che porti dei vantaggi concreti ai cittadini di questa frazione e a chi la transita ogni giorno. Da una parte intendiamo alleggerire la Pesciatina dai mezzi pesanti, dall’altra vogliamo realizzare una pista ciclabile in sede protetta che collegherà Lammari con Capannori passando proprio da questa via. Si comprende quindi quanto sia importante individuare un nuovo ingresso per l’azienda. Da parte dell’amministrazione comunale c’è la massima disponibilità affinché il dialogo prosegua e porti a trovare un accordo. Visto che la nostra volontà è chiara da molto, auspichiamo che in tempi rapidi la collaborazione con la Smurfit Kappa si concretizzi”.

Con questa operazione l’amministrazione comunale sta raccogliendo le richieste dei cittadini, che da tempo auspicano una soluzione della criticità. Spesso, infatti, i tir sono costretti a compiere manovre azzardate per immettersi da via della chiesa di Lunata in via Pesciatina, e viceversa, costringendo pedoni, ciclisti e automobilisti a prestare la massima attenzione.

ùPer quanto riguarda la pista ciclabile, è intenzione del Comune realizzare un nuovo tratto, lungo circa due chilometri e mezzo, che permetterà di unire da nord verso sud le frazioni di Lammari, Lunata, Capannori e Tassignano. Il nuovo tracciato prevede la realizzazione di un percorso ciclopedonale in sede protetta su via dell’Ave Maria e via Pesciatina, andando così a collegare i due percorsi ciclopedonali già realizzati lungo via Lombarda e via del Casalino e la creazione di alcuni tratti a circolazione promiscua in via dei Giomi.

Fonte: Comune di Capannori – Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Capannori

<< Indietro



loading...



torna a inizio pagina