'Visioni di Praga': a Firenze un viaggio nel mondo del premio Nobel Jaroslav Seifert

firenze_panoramiche008

Un incontro tra parole e immagini dedicato a un Nobel per la letteratura, cantore del popolo ceco. Si terrà il prossimo 25 maggio (ore 18) nella sala Borselli dell’Auditorium al Duomo (via de’ Cerretani 54/r, Firenze) la presentazione del libro “Visioni di Praga nel mondo di Jaroslav Seifert” di Francesco Jappelli (Polistampa, 2016); un affascinante viaggio ideale nella vita di Jaroslav Seifert (Praga, 1901-1986), attraverso i quartieri praghesi nei quali ha vissuto. Poeta e giornalista, vincitore del Nobel per la letteratura nel 1984, Seifert è considerato il cantore del popolo ceco.

Durante la presentazione interverranno Giovanna Dani console onorario della Repubblica Ceca per la Toscana, Miloslav Hirsch responsabile culturale dell’Ambasciata della Repubblica Ceca a Roma, Sylvie Richterova già ordinario di Letteratura Ceca all’Università di Roma, scrittrice e saggista, Marcello Garzaniti ordinario di Filologia Slava all’Università degli studi di Firenze, Francesco Jappelli, autore del volume e Maddalena Betti che leggerà alcuni brani di Jaroslav Seifert.

Saranno inoltre proiettate fotografie in bianco-nero di luoghi “seifertiani” a Praga e immagini d’epoca ad esse correlate, fotografie storiche del poeta-scrittore e copertine delle sue principali pubblicazioni. L’incontro si concluderà con la lettura di alcune pagine dall’opera in prosa “Tutte le bellezze del mondo” e di poesie tratte da “L'ombrello di Piccadilly”, “La cometa di Halley” e “La colonna della peste”. Tutti i materiali sono estratti dal volume presentato. Ingresso libero.

Fonte: Fondazione Romualdo Del Bianco - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina