Gianmarco Gronchi, dall'istituto 'Enriques' al prestigioso 'Borromeo' di Pavia

Il collegio 'Borromeo' di Pavia
Il collegio 'Borromeo' di Pavia

Dopo gli esami, Gronchi si è qualificato quarto: solo i primi 10 hanno accesso al collegio


Gianmarco Gronchi che si è diplomato quest’anno presso il Liceo Scientifico di Castelfiorentino, ha partecipato nel luglio scorso a un concorso straordinario presso il Collegio Universitario “Borromeo” di Pavia, uno dei collegi di merito più prestigiosi d’Italia per l’acquisizione della laurea in Lettere, insieme al Collegio  “Ghisleri”, al Collegio “S.Caterina” e al Collegio” Einaudi”, per esempio.

Gianmarco ha sostenuto l’esame, che consisteva in uno scritto e un orale di Italiano,  e lo ha superato brillantemente;  a settembre ha poi sostenuto ancora un esame orale di Italiano e uno di Storia. Tutto questo, insieme alla valutazione del suo curriculum scolastico e alle varie attività a cui ha partecipato come studente della nostra scuola, gli ha permesso di piazzarsi al IV POSTO in graduatoria (ne entravano solo 10), cosicché adesso Gianmarco si trova a Pavia per studiare in quel prestigioso collegio.

A Gianmarco vanno le congratulazioni di tutti gli insegnanti del Liceo Scientifico e lui ringrazia gli stessi per l’ottima preparazione ricevuta, visti i risultati e visti i complimenti da lui ricevuti in quell’esame per il buon percorso scientifico e letterario conseguito all’”Enriques”.

Riportiamo qui di seguito parte della lettera che il Rettore dell’Almo Collegio Borromeo, Vittorio Vaccari, ha inviato alla dirigente scolastica e agli insegnanti:

“Egregio Dirigente Scolastico,

sono lieto di informarLa che Gianmarco Gronchi, già allievo dell’Istituto Da Lei diretto, ha vinto un posto d’Alunno presso l’Almo Collegio Borromeo di Pavia, collegio universitario di merito riconosciuto dal MIUR che da oltre 450 anni offre a studenti capaci e motivati la possibilità di intraprendere gli studi universitari in un ambiente stimolante e ad agevolate condizioni economiche.

Lo studente ha superato brillantemente il concorso di ammissione per titoli ed esami, dimostrando un impegno proficuo, una spiccata attitudine agli studi e una predisposizioni alla vita di comunità, qualità maturate anche grazie alla pregressa esperienza scolastica e alla guida di validi docenti”

Fonte: I.S.I.S. "F. Enriques" Castelfiorentino

Tutte le notizie di Castelfiorentino

<< Indietro
torna a inizio pagina