VerdeMura, torna la mostra mercato del giardinaggio

100_4909 2Siete appassionati di piante e fiori? Allora non potete perdervi una delle più grandi manifestazioni toscane sul tema. Venerdì 6, sabato 7 e domenica 8 aprile 2018 torna VerdeMura, la mostra mercato del giardinaggio che andrà ad abbellire come ogni anno le già splendide Mura di Lucca.

Nella bella cornice delle mura urbane, tra Baluardo Santa Croce e Baluardo San Donato, oltre 200 espositori dall’Italia e dall’estero mostreranno e venderanno i propri prodotti, dalle specie orticole agli arbusti, dagli attrezzi agli arredi, ma anche prodotti alimentari ricercati, piante acquatiche, cereali antichi, miele, cosmetici naturali ecc.

Mentre i venditori esporranno le proprie produzioni, avranno luogo numerosi eventi pensati per avvicinare ulteriormente i visitatori al mondo del verde. Gli appassionati di cucina potranno partecipare ad un incontro sul tema delle erbe povere di uso alimentare e magari visitare più tardi una mostra dedicata proprio al tema delle piante spontanee edibili tipiche della lucchesia. Non mancherà l’occasione di conoscere meglio il vino mediante diverse degustazioni per i grandi e tramite un laboratorio dedicato alla conoscenza dell’uva per i più piccoli. Numerosi i laboratori per bambini organizzati nel corso delle 3 giornate, studiati per permettere loro di approcciarsi al mondo delle piante e degli insetti, che potranno poi approfondire nella piccola libreria a tema verde allestita solo per loro. 100_4950Gli amanti dei fiori potranno assistere in diretta alla preparazione di composizioni floreali, partecipare ad una conferenza sulle orchidee o gustarsi un’esposizione di varietà diverse di glicini del vivaista pistoiese Vignoli. Sempre Vignoli, coadiuvato da Giulio Clementi e Jacopo Nori, presenterà durante la manifestazione il libro “Il glicine a raggi x fra arte, cultura e coltura” che spiega tutto quello che c’è da sapere su questo bellissimo rampicante, dai consigli di coltivazione alla progettazione, fino al suo richiamo nell’arte e nelle sue installazioni più straordinarie. Non solo questo libro sarà presentato durante la manifestazione: ad esempio “Rosa San Valentino. Pere Dot” di Nicoletta Campanella, il piccolo volume che racconta tutta la storia di una rosa dimenticata fino al suo recupero o “Piante d’uso etnobotanico in Toscana” di Paolo Tomei, docente presso l’Università di Pisa che con questo volume ha voluto dar vita ad un utile manuale sulle proprietà e sugli utilizzi di un centinaio di piante utilizzate per secoli fino ad oggi in tutto il territorio toscano.

VerdeMura aprirà i battenti venerdì 6 aprile alle ore 12, e proseguirà sabato 7 e domenica 8 aprile dalle ore 9,30 alle 19. Buona visita!

Paeonia2

Ilaria Mancini

Tutte le notizie di Lucca