La corazzata di Galligani abbatte la selezione pisana: 7-0 al Pagni

Rappr vs semifinale Pisa

La selezione Uisp Empoli Valdelsa di Calcio a 11 domina nella semifinale di San Miniato. I ragazzi di Alano Galligani travolgono 7-0 la selezione pisana volando, per la terza volta consecutiva, alla finalissima della manifestazione organizzata da Uisp Toscana. Tra gli empolesi che si permettono il "lusso" di fallire due rigori, spicca la tripletta di Ciambotti e la doppietta di Turcu.

La terza finale regionale di fila si trasforma in realtà. La semifinale di San Miniato diventa una sorta di marcia trionfale per la rappresentativa di Calcio a 11 del Comitato Uisp Empoli Valdelsa. I ragazzi di mister Alano Galligani travolgono la selezione di Pisa con il risultato di 7-0 e conquistano la possibilità di difendere il titolo regionale, finito nella bacheca degli empolesi nelle ultime due edizioni della rassegna organizzata da Uisp Toscana.

Al "Pagni" di San Miniato non c'è storia. Basta una manciata di minuti a capitan Laschetti e soci per indirizzare il match in loro favore, siglando dopo pochi secondi il vantaggio iniziale con Alessandro Ciambotti, autentico protagonista della serata, e raddoppiando al 5' con Niccolò Terreni, tempestivo a intervenire su un calcio d'angolo. Al 17' l'ispiratissimo Ciambotti potrebbe calare il tris su calcio di rigore, ma la conclusione dell'attaccante del Gavena finisce sul palo interno.

La formazione pisana, tra mille difficoltà, resta in partita nel primo tempo ma, in avvio di ripresa, deve arrendersi allo strapotere degli empolesi che segnano altri due gol nella fase iniziale del secondo tempo. Al 42' Ciambotti sigla il secondo gol su preciso assist di Maccanti, lanciato in profondità da Cellai. Al 47' il poker è servito grazie al solito Ciambotti, abile nel superare il portiere pisano Persico con una precisa conclusione dai 15 metri. La compagine pisana esce a poco a poco dal match subendo altre tre reti che rendono ancora più rotondo il risultato. Tra il 60' e il 63' sale in cattedra l'attaccante della Sesa Cosmin Turcu che realizza il 5° e il 6° gol, prima chiudendo freddamente un fraseggio con Allegri, e poi scagliando un bolide dai 20 metri che beffa Persico.

Non è finita. Prima lo stesso Turcu fallisce un altro penalty decretato dal direttore di gara, poi Volpini al 74' mette il proprio sigillo sulla gara che una precisa conclusione da fuori area che vale il 7-0. Una goleada che segna il miglior viatico per la truppa di Galligani che, conquistata la terza finalissima regionale che si disputerà tra due settimane, attende adesso di conoscere il nome del proprio avversario che uscirà dalla semifinale tra Arezzo e Valdera.

Fonte: Ufficio Stampa UISP Empolese – Valdelsa

Tutte le notizie di Calcio Uisp

<< Indietro
torna a inizio pagina