Ferruzza domina al Castellani: doppietta di Campigli per raggiungere il titolo provinciale

Finale C11 2018 1

Tornano ad accendersi i riflettori del "Carlo Castellani" sulla finalissima del campionato di Calcio a 11 Uisp Empoli Valdelsa. La splendida cornice dello stadio empolese, per l'occasione gremita da tanti appassionati di calcio amatoriale come non si vedeva da anni, fa da sfondo al trionfo della Ferruzza di mister Mauro Parentini che, a distanza di tre anni dal successo del 2015 di Montelupo Fiorentino, torna a sedersi sul gradino più alto del podio, laurendosi campione provinciale Uisp per la stagione 2017-2018. I bianconeri fucecchiesi, sconfitti un anno fa in finale dal Real Isola, stavolta non falliscono l'obbiettivo superando 2-1 la Casa Culturale San Miniato di mister Nicola Matteoli al termine di un match che non ha tradito le attese, regalando spettacolo e momenti di grande qualità tecnica. Assoluto protagonista della gara, il bianconero Andrea Campigli che, al 24' del primo tempo e all'11' della ripresa, sigla la doppietta decisiva che regala lo "scudetto" alla Ferruzza. Due incornate di testa che eleggono il n° 11 fucecchiese autentico match winner, capace di trasformare in oro i pregevoli assist serviti dal compagno di squadra Gianluca Tafi. La Ferruzza dimostra subito un ottimo approccio alla gara, sfiorando il vantaggio con Jonathan Angerame che, a tu per tu con il portiere della Casa Culturale Giacomo Bertini, si fa neutralizzare il tiro dall'esperto capitano samminiatese. Il gol del vantaggio della Ferruzza si concretizza a metà del primo tempo, quando, sotto il nubifragio che si abbatte sul terreno del "Castellani" per uno spezzone di partita, Campigli raccoglie il cross dalla destra di Tafi e, di testa, infila l'angolo basso dove Bertini non può arrivare. Nel finale del primo tempo Angerame sfiora ancora il raddoppio per i fucecchiesi ma la sua conclusione a botta sicura è respinta da un difensore avversario a pochi metri dalla porta. E' però la grande serata di Campigli che, in avvio ripresa, interviene con tempismo su un corner battuto dalla destra da Tafi e, di testa, scaraventa la sfera sotto la traversa. E' il gol del 2-0. La Casa Culturale prova a scuotersi. Prima l'attaccante Bozzi interviene di testa cogliendo il palo più lontano della porta difesa da Glauco Cecconi, poi Denti si vede respingere una punizione dall'attento portiere bianconero. Nel finale la reazione del team di Matteoli è rabbiosa. I samminiatesi prima recriminano per un presunto fallo di mano in area di rigore su conclusione dello stesso Denti, poi il direttore di gara Alessio Cappelli assegna il penalty a Brotini e compagni al 36' della ripresa. Sul dischetto va Quaglierini che supera Cecconi dimezzando lo svantaggio. Non c'è però più tempo. La Ferruzza riesce a gestire il 2-1 sino alla fine, attendendo il triplice fischio finale che fa scoppiare la festa dei ragazzi di Mauro Parentini. Capitan Andrea Paolini riceve il trofeo dall'assessore del Comune di Fucecchio Fabio Gargani, mentre, sotto gli occhi del presidente del Comitato Uisp Empoli Valdelsa Alessandro Scali e del responsabile della struttura attività calcio Roberto Cellai, il portiere della Casa Culturale Bertini, riceve la coppa della seconda classificata dall'omonimo assessore del Comune di San Miniato, Gianluca Bertini. Va agli archivi una finale avvincente che, nel magico teatro del "Castellani" ha coinvolto tantissimi appassionati di calcio amatoriale. Un pubblico delle grandi occasioni che ha potuto gustare anche l'anteprima della rassegna giovanile disputata dai bambini delle scuole calcio di Santa Maria, San Miniato, Fucecchio, Avane e Ponzano, associata all'iniziativa di raccolta fondi di Unicoop Firenze "Abbraccia Empoli", finalizzata al restauro della celebre fontana di Piazza Farinata degli Uberti, e la dimostrazione della novità rappresentata dal "Calcio Camminato – Walking Football". Un evento a cui hanno partecipato atleti meno giovani over 50 che non hanno perso la voglia di divertirsi giocando al calcio.

 

Fonte: Ufficio Stampa Calcio UISP Empolese – Valdelsa

Tutte le notizie di Calcio Uisp

<< Indietro
torna a inizio pagina