Cimici in carcere, situazione sanitaria delicata a Sollicciano secondo Grieco (Uil-Pa)

firenze_sollicciano_generica__

"Firenze Sollicciano. la situazione è sempre più critica non solo sotto il profilo della gestione e la garanzia dei diritti del personale di Polizia Penitenziaria, ma anche sotto il profilo sanitario in quanto si è appreso in assemblea che vi sono le cimici nelle celle dei detenuti, parassiti fastidiosi che sono alla ricerca di vittime alle quali succhiare sangue".

Ne dà comunicazione il Segretario Generale Regionale della UIL-PA Polizia Penitenziaria Eleuterio Grieco.

"Oltre alla criticità sulla questione sicurezza della struttura penitenziaria e di gestione della popolazione detenuta, dobbiamo annoverare un altro problema a sollicciano quello sanitario".

Aggiunge Grieco: "L’assemblea con il personale di polizia penitenziaria ha fatto emergere  atavici problemi, mai risolti, e di conseguenza dolosi, ma anche numerose violazioni ai diritti contrattuali e di sicurezza sui luoghi di lavoro per la quale ci si auspica che gli organi preposti intervengono con concrete azioni immediate mediante l’accertamento delle responsabilità".

Conclude Grieco: "L’assemblea ha confermato lo stato di agitazione, lanciando un grido di allarme mediante sottoscrizioni di richiesta specifiche che verrà portata all’attenzione del provveditore regionale dell’amministrazione penitenziaria in questi giorni. Resta inteso che qualora non perverranno urgenti risposte, il personale scenderà in piazza per protestare contro condizioni non più accettabili".

Fonte: Uil-Pa

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina