Tenta di baciarla, poi la palpeggia e la prende a pugni: un carabiniere passa di là e lo arresta

Ha tentato tentato di baciare una ventenne alla fermata della tramvia 'resistenza' di Scandicci, poi l'ha palpeggiata nelle parti intime, l'ha colpita con un pugno al volto scaraventandola a terra e si è dato alla fuga. Di là passava casualmente un carabiniere fuori servizio con la propria auto che si è messo all'inseguimento raggiungendolo e bloccandolo, con l’aiuto di un passante, dopo alcune centinaia di metri. L'aggressore, un 18enne, è stato dichiarato in arresto per violenza sessuale e lesioni e per lui si sono aperte le porte dle carcere di Sollicciano. La ragazza ha rimediato una contusione all'occhio.

 

 

Tutte le notizie di Scandicci

<< Indietro
torna a inizio pagina