Massimo Bramandi apre la sua galleria d'arte a Castelfiorentino, presente Vittorio Sgarbi

Massimo Bramandi
Massimo Bramandi

Massimo Bramandi aprirà una galleria d'arte a Castelfiorentino e all'inaugurazione sarà presente Vittorio Sgarbi. Il 7 luglio in via Ferruccio dalle 18.00 Bramandi realizzerà il suo sogno, quello di aprire nella città in cui è cresciuto e ha iniziato la sua formazione artistica. In quella serata, Sgarbi non farà una semplice apparizione ma presenterà e commenterà le opere dell'autore.

Il 38enne valdelsano ha conosciuto Sgarbi lo scorso anno a Salerno. Il critico rimase colpito da Bramandi e poche settimane dopo bussò alla sua porta di Castelfiorentino, andò nel suo laboratorio e esaminò le opere. Infine si complimentò con l'artista e nacque un sodalizio, con la promessa di una collaborazione artistica. Dal 7 luglio questa collaborazione sarà realtà e sarà un bel giorno per l'arte castellana in toto.

Le dichiarazioni

Il Professor Sgarbi commenta così l’iniziativa di Bramandi: "L’apertura di una nuova galleria d’arte è un segno di vitalità di un settore che gode di una nuova e maggiore considerazione. Oggi, complice la crisi delle banche e i bassi rendimenti garantiti ai depositi, l’arte è considerata un bene rifugio. C’è dunque non più solo l’interesse del collezionista ma anche quello del semplice investitore. L’idea di Massimo Bramandi coglie questa nuova prospettiva".

Il Maestro Bramandi confida: "Sono estremamente emozionato. Ho lavorato una vita intera per raggiungere traguardi come questo. Per di più, l’inizio del percorso che ho intrapreso con il Professor Vittorio Sgarbi mi fa sentire estremamente fortunato di avere al mio fianco l’unico vero critico d’arte internazionale del nostro secolo. Vittorio Sgarbi è un Genio assoluto. Per me è un grande onore averlo come amico e come curatore delle mie prossime personali".

Tutte le notizie di Castelfiorentino

<< Indietro
torna a inizio pagina