Polfer interviene per sedare una rissa alla stazione: agenti presi a pugni

(foto di archivio)
(foto di archivio)

Hanno iniziato a prendersi a pugni nei pressi della farmacia alla stazione ferroviaria di Firenze Santa Maria Novella. A bloccarli sono intervenuti due agenti della Polfer: uno dei due è riuscito ad allontanarsi, l'altro, un albanese di 32 anni, regolare in Italia, ha reagito al controllo colpendo e sputando sugli agenti, fino a sdraiarsi per terra dove è stato immobilizzato e poi sedato dal medico del 118. L'uomo è stato portato al pronto soccorso dell'ospedale di Santa Maria Nuova dove i controlli tossicologici hanno rivelato che era sotto effetto di alcol e stupefacenti. E' stato denunciato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina