Valorizzare i monumenti di Pescia, approvata la proposta dalla giunta

Il Palio di Pescia
Il Palio di Pescia

La giunta municipale ha approvato all’unanimità la proposta del vicesindaco e assessore a turismo e cultura Guja Guidi per l’adesione al progetto “Wiki Loves Monuments”, l’edizione 2018 del concorso fotografico più grande del mondo per valorizzare un monumento o un ambiente di particolare valore. Rientrano in quest’ambito gli edifici, le opere d’arte, i siti archeologici, le strutture architettoniche e i siti naturali sulla natura che hanno grande valore dal punto di vista artistico, storico, estetico, etnografico e scientifico.

Gli obiettivi principali dell’iniziativa di Wiki Loves Monuments sono la valorizzazione e la documentazione del patrimonio culturale italiano sul Web, promuovere la sua ricchezza artistico culturale e aumentare la consapevolezza della ‐ necessità di tutela dei monumenti e delle aree archeologiche e ambientali preservandone la memoria.

Il progetto è promosso e coordinato da Wikimedia Italia, l’associazione di promozione sociale attiva dal 2005 in qualità di corrispondente italiana ufficiale di Wikimedia Foundation e il comune di Pescia collabora con il sito Pescia.iltuopaese.com che ha anche una pagina facebook.

Compito della giunta municipale era anche la scelta degli ambienti più rappresentativi, sia pubblici che privati, per la realizzazione delle foto , che sono i seguenti :

Siti artistici:

  1. Gipsoteca Libero Andreotti – Palazzo del Palagio (Piazza del Palagio.7)
  2. Palazzo del Vicario (Piazza Mazzini, 1)
  3. Lungo fiume Pescia
  4. Porta Fiorentina (Via Fiorentina)
  5. Teatro Giovanni Pacini (Piazza San Francesco, 9)
  6. Le mura di Pescia
  7. Istituto Tecnico Agrario “Dionisio Anzilotti” (Viale Ricciano, 5)
  8. Archivio di stato (Piazza XX Settembre, 3)
  9. Piazza del Grano
  10. Piazza Giuseppe Mazzini

11.Via del Torrione

Siti naturali e di interesse

  1. La Valleriana detta anche Svizzera Pesciatina con le sue “10 Castella”: Pietrabuona, Medicina,Fibbialla, Aramo,Vellano, San Quirico, Sorana, Castelvecchio, Stiappa, Pontito)
  2. La via della Fiaba (percorso trekking da Pescia a Collodi e viceversa)

Siti della Fondazione Nazionale Carlo Collodi:

  1. Parco Monumentale di Pinocchio (Via San Gennaro, 3 – Collodi)
  2. Storico Giardino Garzoni e Collodi Butterfly House (Piazza della Vittoria, 1 – Collodi)

Siti di privati (suggeriti):

  1. Museo della Carta (Via della Croce, 1 – Pietrabuona)
  2. Museo Etnografico del Minatore e del Cavatore “La Miniera di Publio” (Via 17 Agosto 1944.  10/a – Vellano)
  1. Cava Nardini di Pietra Serena (Via Mammianese Nord - Vellano)
  2. Museo degli agrumi “Hesperidarium (via del Tiro a segno, 55 - Castellare di Pescia)
  3. Museo del Bonsai di Franchi (via Lucchese, 159 Ponte all’Abate)
  4. Giardino della Villa Guardatoia (Via di Collecchio, 5)
  5. Palazzo Matteucci (Piazza del Duomo, 3)

Fonte: Ufficio stampa

Tutte le notizie di Pescia

<< Indietro
torna a inizio pagina