Da sotto l'asciugamano decine di tartarughine: la nascita tra i bagnanti all'Elba

(da facebook)
(da facebook)

Da sotto l'asciugamano decine di tartarughine. È accaduto ieri nella piccola spiaggia elbana di Straccoligno, vicino a Capo Perla, nel Comune di Capoliveri.

Una famigliola aveva messo l'ombrellone e gli asciugamani per godersi una giornata di mare proprio accanto al nido, poi nel pomeriggio circa 50 piccoli esemplari si sono fatti strada da sotto l'asciugamano e hanno 'invaso' la spiaggia facendo lo slalom tra le decine di bagnanti che erano presenti per raggiungere il mare. È stato un bambino ad accorgersi per primo che sotto l'asciugamano dei genitori stava succedendo qualcosa. Sulla stessa spiaggia era in corso anche il matrimonio di due sposi torinesi,, Chiara e Attilio, che hanno visto il giorno delle loro nozze reso ancora più speciale dall'inattesa nascita delle tartarughine.

L'area è stata delimitata dal personale del Comune e dalla Capitaneria di Porto che ha assistito alla 'traversata' di tutte le tartarughine fino a sera. È stata quindi creata una sorta di pista che sarà inaccessibile in quanto si prevede che continueranno a nascere altri esemplari per i prossimi 4/5 giorni.

Sul posto presenti anche il sindaco di Capoliveri Ruggero Barbetti, gli addetti del Parco nazionale dell'Arcipelago Toscano, l'Osservatorio toscano per la biodiversità, Università di Siena e i volontari organizzati da Legambiente Arcipelago Toscano che avevano cercato nelle ultime settimane eventuali nidi.

Tutte le notizie di Capoliveri

<< Indietro
torna a inizio pagina