Empoli da Apocalypse Now e Gambassi col Ponte Vecchio: gli sbagli di Google nelle immagini di presentazione

empoli

Non è certo un bel biglietto da visita quello che mostra Google agli internauti che volessero informarsi sulla città di Empoli. Al posto della fontana delle Naiadi di piazza Farinata, invece che piazza della Vittoria o il complesso degli Agostiniani, la prima immagine che appare di Empoli su Google riguarda un incendio datato 2012 di 70 metri cubi di plastica in un'azienda di Molin Nuovo. Uno scatto di Apocalypse Now che certo non rende giustizia (e poco ci incastra) con la città del Volo del Ciuco.

Digitando sul motore di ricerca più famoso e usato al mondo il nome Empoli, appare solitamente in prima battuta la squadra cittadina di calcio, con tanto di risultati e calendario delle prossime partite. Scorrendo in basso a destra (o in fondo per chi usasse un cellulare) si può trovare la via corretta per chi volesse invece avere informazioni sul capoluogo del circondario. E lì appare la foto incriminata, che cercando riguarda un quotidiano online di Firenze che scrisse la notizia all'epoca dei fatti. All'opposto, il motore di ricerca fa un gran regalo a Gambassi Terme, dato che la prima immagine che appare è quella del Ponte Vecchio di Firenze presa da un sito di case vacanze. Non che le campagne della Valdelsa siano da meno, ma è quel tocco di Rinascimento che sicuramente piacerebbe ai gambassini. La bella foto che appare a chi cerca Castelfiorentino è più difficile da decifrare: non è il borgo alto quello che si vede, ma la vicina Volterra.

Per chi cercasse i comuni del circondario troverebbe il borgo di Montelupo, lo 'skyline' di Cerreto Guidi e Fucecchio, la panoramica di Vinci e Certaldo, dei bei resort per Montespertoli e Montaione. Cenerentola della situazione è Capraia e Limite, senza foto alcuna.

Elia Billero

Tutte le notizie di Empolese Valdelsa

<< Indietro
torna a inizio pagina