Scuola, incontro per la nuova primaria di Badia Pozzeveri

nuova_scuola_badia_pozzeveri_altopascio_2018_09_20

Un incontro per coinvolgere il mondo scolastico nel percorso di realizzazione della nuova scuola primaria di Badia Pozzeveri. È quello che si è tenuto ieri pomeriggio con il sindaco Sara D’Ambrosio e l’assessore ai lavori pubblici Daniel Toci, che insieme al progettista e al coordinatore dei servizi educativi comunali, Gianmarco Bertozzi, hanno incontrato la dirigente dell’Istituto comprensivo di Altopascio, Teresa Monacci e le insegnanti di Badia Pozzeveri.
Esame superato potremmo dire, visto che le rappresentanti della scuola hanno manifestato pieno apprezzamento rispetto al progetto. Spazi grandi, aule per i laboratori, maggior attenzione alla manualità, al verde, alla condivisione e alla costruzione collegiale del percorso didattico e formativo. Poi innovazione, anche dal punto di vista edilizio, bellezza, modernità e rispetto dell’ambiente, con un efficientamento energetico pressoché totale: questi sono solo alcuni degli aspetti che caratterizzano la nuova scuola elementare di Badia Pozzeveri.
“Dopo l’ok da parte degli insegnanti - commenta il sindaco - il progetto verrà prossimamente presentato alla cittadinanza, perché un nuovo edificio è materia che riguarda tutti. Vogliamo procedere attraverso un percorso partecipato, a nostro avviso il modo migliore per creare fin da subito un senso di appartenenza nei confronti di questa opera importante, all’avanguardia, rivolta al futuro: mi piacerebbe diventasse un modello anche per altri territori limitrofi”. La nuova scuola (realizzata con fondi già stanziati dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e dalla Regione Toscana per un totale di un milione e 740mila euro complessivi) sorgerà in località Agliaio a Badia, in un'area finalmente idonea, dove gli accessi alla struttura saranno in totale sicurezza e dove non si creeranno interferenze con la viabilità ordinaria. “L'attuale edificio, infatti, è collocato in una zona pericolosa, criticata da tutta la frazione e soprattutto dagli utenti - aggiunge l’assessore Toci -
Avremo una struttura nuova, funzionale, ecologica, sicura, moderna nella costruzione e nei modelli didattici proposti”.
Grande soddisfazione anche da parte del mondo della scuola, con la dirigente Monacci e le insegnanti che hanno sottolineato come la comunità scolastica di Badia Pozzeveri attenda da anni la nascita del nuovo edificio, per poter finalmente sviluppare attività di laboratorio e percorsi didattici volti a una maggiore autonomia e responsabilità.

Fonte: Comune di Altopascio - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Altopascio

<< Indietro
torna a inizio pagina