Tornano i concerti di 'Careggi in Musica'

Quartetto Elsa - Roma Maggio 2018 foto ©Flavio Ianniello
Quartetto Elsa - Roma Maggio 2018 foto ©Flavio Ianniello

A partire da domenica 14 ottobre tornano i concerti di “Careggi in Musica”, stagione concertistica organizzata da A.Gi.Mus. Firenze all’Ospedale di Careggi in collaborazione con Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi.
Alle ore 10.30, presso l’Aula Magna del Nuovo Ingresso dell’Ospedale di Careggi (Largo Brambilla 3, in prossimità della nuova fermata della tramvia, ingresso libero), si esibirà in concerto il Quartetto Elsa, giovane quartetto d’archi nato in seno all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma, che nonostante l’età media di solo vent’anni si sta affermando sulla scena nazionale grazie alla vittoria in numerosi concorsi nazionali ed internazionali. Tra i vari riconoscimenti ottenuti, il Quartetto ha vinto il Premio Speciale “Piero Farulli” per il miglior quartetto d’archi al Premio Crescendo – Città di Firenze, edizione 2017. Formato da Alice Notarangelo e Sofia Bandini ai violini, Emanuele Ruggero alla viola e Leonardo Notarangelo al violoncello, eseguirà il Quartetto op. 33 n.1 in Si minore di F.J. Haydn e il Quartetto n. 1 op. 27 in Sol minore di E. Grieg.
La stagione concertistica, nata nel 1999, si propone di portare la musica in un contesto insolito come quello dell’ospedale, permettendo la partecipazione ai concerti a degenti, familiari e personale ospedaliero, e al tempo stesso promuove l’idea dell’ospedale come luogo sociale aperto verso la cittadinanza.

Gli appuntamenti in programma dal 14 ottobre al 16 dicembre saranno otto.
Il 28 ottobre si esibirà in concerto Angelo “Leadbelly” Rossi, considerato uno dei maggiori interpreti di blues italiano, per una mattinata in collaborazione con l’Associazione Il Popolo del Blues. Proprio per l’etichetta del Popolo del Blues, nel 2001, Leadbelly Rossi pubblicò l’album Jump Up Songs.
Il 4 novembre sarà la volta di Andrea Caputo, giovane e talentuoso clarinettista di stanza a Salisburgo, che si esibirà in duo con il pianista Lorenzo Pascucci in un programma con musiche di Brahms, Stravinsky, Schumann e Debussy.
La musica da camera sarà ancora protagonista anche l’11 novembre con il duo Jacopo Taddei-Luigi Nicolardi (sassofono e pianoforte) e il 25 novembre con il duo Roberta Lioy (violino) e Barbara Panzarella (pianoforte). Il 18 novembre si esibirà in un recital di pianoforte solo la giovanissima pianista Emma Guercio. Dicembre vedrà due appuntamenti in programma: il primo, il 2 dicembre, con le Sinfonie di Mozart eseguite nelle trascrizioni di Hummel (Tito Ciccarese al flauto, Chiara Morandi al violino, Luca Provenzani al violoncello e Pierluigi Di Tella al pianoforte) e il secondo, il 16 dicembre, con il tradizionale concerto di Natale affidato al Coro Harmonia Cantata diretto da Raffaele Puccianti.

“Careggi in Musica” è stata la prima delle stagioni di musica in ospedale curate da A.Gi.Mus. in Toscana ed è stato un progetto pilota sul territorio nazionale, premiato più volte da Presidenza della Repubblica Italiana e Camera dei Deputati.
Sul quel modello, A.Gi.Mus. organizza attualmente concerti in numerosi altri ospedali della Regione.
Il concerto del Quartetto Elsa verrà replicato nel pomeriggio di domenica 14 ottobre, alle ore 16.30, anche ad Arezzo per la stagione “Musica al San Donato”, nata grazie alla collaborazione tra A.Gi.Mus. e l’Associazione Le 7 Note di Arezzo (Auditorium Pieraccini dell’Ospedale San Donato, via Nenni 20/22, ingresso libero, stesso programma).
A partire dal 18 ottobre, i concerti A.Gi.Mus. saranno presenti in numerosi ospedali dell’area metropolitana (Borgo San Lorenzo, Fucecchio, Empoli, Figline Valdarno e, a Firenze, Santa Maria Nuova, Santa Maria Annunziata, San Giovanni di Dio) grazie ad un progetto realizzato con il contributo della Città Metropolitana di Firenze che prevede, oltre ai concerti tradizionali aperti a degenti e pubblico esterno, anche flash mob nelle sale d’attesa e momenti musicali direttamente nelle corsie.
Dal 20 ottobre torneranno i concerti e le fiabe musicali per bambini alla Ludoteca dell’Ospedale Pediatrico Meyer (Viale Pieraccini, 24), organizzati assieme a Fondazione Ospedale Pediatrico Meyer.
E’ fissata invece per il 21 ottobre l’inaugurazione dei concerti agli Spedali Riuniti di Livorno con la presenza della cantautrice Chiara White (ore 17.00, Hall al Secondo Piano del Palazzo di Amministrazione, Viale Alfieri 36).
Una rete di iniziative che, con la partecipazione di numerosi partner territoriali, arriva quest’anno a coinvolgere 11 presidi ospedalieri nella Regione Toscana

Ha dichiarato Luca Provenzani, Presidente di A.Gi.Mus. Firenze: “Non solo Careggi in Musica, quindi, ma la Città Metropolitana e i presidi ospedalieri in Regione, la collaborazione con tante realtà del territorio, musicisti provenienti da tutta Italia, riuniti intorno ad un solo fine comune: rendere l’Ospedale un luogo di incontro, umanizzarlo, farlo percepire sempre di più come un posto che accoglie in ogni momento e non solo nei momenti difficili della vita. Per questo ringraziamo tutti i Direttori Sanitari che ci hanno aperto le porte con lungimiranza e con l’idea che la visione di insieme della Persona - mente e corpo - sia il punto di partenza per un nuovo modo di prendersi cura di chi è in Ospedale”

INFO:
A.Gi.Mus.
Via della Palancola 30
50133 – Firenze
www.agimusfirenze.it
agimus.firenze@agimus.it
055/580996

Fonte: A.Gi.Mus. Firenze

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina