Carabinieri in Toscana, in arrivo 207 militari neopromossi

carabinieri_generica

Nel prossimo mese di novembre, al termine del Corso Formativo, saranno assegnati alla Legione Carabinieri “Toscana” 207 Carabinieri neopromossi che andranno ad alimentare tutti i Comandi Provinciali della Regione in base alle diverse esigenze di organico.
Nell’ambito di un più ampio progetto a livello nazionale di riconfigurazione dei Comandi Provinciali, nella Legione “Toscana” sono stati elevati al grado di Colonnello i Comandi Provinciali di Massa e di Prato, con l’istituzione dei rispettivi Uffici Comando e Reparti Operativi retti da Ufficiale con il grado di Tenente Colonnello. Al momento sono giunti il Ten. Col. Riccardo Marchi, Comandante del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Prato, ed il Magg. Francesco Guzzo, Capo Ufficio Comando del Comando Provinciale di Massa.
In questi ultimi mesi si sono, inoltre, avvicendati nei vari comandi dipendenti dalla Legione “Toscana”, 20 Ufficiali tra questi il Col. Gianni Fedeli, Comandante Provinciale di Pistoia, il Ten. Alessandro Averna Chinnici e il Sottotenente Pasquale Moriglia, che sono andati a ricoprire l’incarico rispettivamente di Comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnie di San Giovanni Valdarno (AR) e di Portoferraio (LI), comandi precedentemente retti da Luogotenente

Fonte: Ufficio stampa

Tutte le notizie di Massa

<< Indietro
torna a inizio pagina