Moschea, Tauriello (FI): "Sesto Fiorentino attende la verità"

Maria Tauriello, capogruppo di Forza Italia a Sesto Fiorentino
Maria Tauriello, capogruppo di Forza Italia a Sesto Fiorentino

La comunità di Sesto Fiorentino deve essere coinvolta in un vero processo di partecipazione attiva compreso il referendum e non chiamata a subire decisioni già prese che saranno poi infiocchettate e illustrate alla comunità a cose fatte. Del resto basta sentire le considerazioni e gli umori dei residenti, soprattutto di quelli sotto ferrovia, per capire quanto sia necessario attuare un vero processo di partecipazione democratica.

Si esprime così Maria Tauriello, Capogruppo di Forza Italia a Sesto commentando alcune dichiarazioni dell’Imam di Firenze apparse sulla stampa

I Sestesi, insieme a noi, si chiedono, e noi lo stiamo chiedendo al Sindaco e lo chiederemo in audizione all'Imam: Perché il protocollo d’intesa è stato sottoscritto di nascosto senza informare nessuno, nemmeno il Consiglio? Come mai la cittadinanza e il Consiglio non sono stati informati della visita del Segretario della Lega Musulmana mondiale a Sesto? Quali accordi sono stati presi? Chi finanzierà l’acquisto dei terreni vicino al Polo scientifico? Chi finanzierà la Grande Moschea  e il centro culturale islamico o meglio quale delle diverse anime musulmane finanzierà il progetto? Siamo di fronte a un progetto religioso, culturale o politico? 

I Sestesi aspettano, insieme a noi, di conoscere la verità. 

Fonte: Ufficio stampa

Tutte le notizie di Sesto Fiorentino

<< Indietro
torna a inizio pagina