Ciclista allerta la polizia per un tentativo di furto: 50enne nuovamente in manette

polizia_generica

Si era inginocchiato accanto ad una bicicletta assicurata ad una rastrelliera in via Ricasoli quando è stato notato proprio da un ciclista che ieri sera stava passando di là. Quest’ultimo, incuriosito e insospettito dal fatto che l’uomo stesse armeggiando in quella posizione proprio intorno ad una bicicletta, non ha perso tempo e, senza esitazione, ha segnalato l’episodio al 113.

In pochi istanti è arrivata una volante della Questura che ha interrotto quello che poi si è rivelato essere un vero e proprio tentativo di furto.

Appena gli agenti si sono avvicinati, il protagonista della vicenda - un 50enne di origine campana - si è alzato in piedi come se nulla fosse, lasciando poi cadere a terra una tronchese.

Proprio accanto la polizia ha constato che la catena con la quale era legata la bici oggetto del reato, era stata già seriamente danneggiata. L’uomo, già recentemente scarcerato, è finito ancora una volta in manette.

Fonte: Questura di Firenze

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina