Prevezione incendi, prosegue l'opera sul Montalbano

vab_capraia_limite_generica_

Sono stati completati alla fine dell’estate i lavori di manutenzione, sistemazione e riapertura di alcune strade tagliafuoco boschive: la via Treggiaia, fino a Pulignano e all’Arco dell’”Omaccio” all’Esagono, la via Treggiaia fino a Cantagallo.

L'intervento, di pulizia della strada e regimazione delle acque, rientra nell'ambito della convenzione stipulata nel 2017 tra l'Amministrazione Comunale e la Vab (vigilanza antincendi boschivi) sez. Limite per la manutenzione delle strade comunali, vicinali e di uso pubblico del Montalbano che fanno parte del territorio di Capraia e Limite.

Alcuni mesi fa era stata riaperta la traversa che da via Valicarda conduce all’Abbazia romanica di San Martino in Campo.
Il lavoro realizzato è stato possibile grazie a una ruspa apripista della Vab e a un escavatore in grado di consentire la riapertura dei fossi di scolo delle acque.
"Si tratta di interventi importanti su cui stiamo lavorando con la VAB da qualche anno. Riaprire le strade del Montalbano è fondamentale per permettere alle persone di usufruire di percorsi naturali interessanti, vivere a pieno il bosco e la natura, permettere ai mezzi antincendio e di soccorso in generale di raggiungere celermente anche le zone più impervie. Miriamo, quindi, ad abbinare attenzione alla sicurezza del territorio e prevenzione e decoro delle strade e del paesaggio. Il nostro obiettivo resta la riapertura pressoché totale delle vie di proprietà comunale del Montalbano. Ringrazio la VAB per l'egregio lavoro svolto assieme", commenta l'assessore ai Lavori pubblici e Protezione Civile Corrado Ceccarelli.

Fonte: Comune di Capraia e Limite - Ufficio stampa

Tutte le notizie di Capraia e Limite

<< Indietro
torna a inizio pagina