Raccolta differenziata 'porta a porta' in Valdinievole, avvio in 6 comuni

Prenderà il via lunedì 3 dicembre 2018 il nuovo servizio di raccolta “porta a porta” nei comuni di Buggiano, Chiesina Uzzanese, Massa e Cozzile, Pieve a Nievole, Ponte Buggianese Uzzano, con l’obiettivo di migliorare la quantità e la qualità dei materiali avviatio a riciclo o compostaggio, passando dall’attuale 35% ( dato medio 2017 nei 6 comuni ) di raccolta differenziata ad oltre il 70%. Il nuovo sistema introduce anche la possibilità di utilizzare un sistema PAYT (pay as you throw), perciò di tracciare quanto conferito da ogni singola utenza.
Nei 6 comuni interessati sono state contattate direttamente 19.914 utenze iscritte a Tari (1.114 utenze erano cessate o sconosciute e 400 sono le nuove utenze non a ruolo, ora registrate) così da verificarne la posizione e procedere alla consegna dei materiali.

I kit distribuiti sono stati 18.800 ( bidoncini, sacchi, carrellati, etc., diversificati tra bidoncini più piccoli per le famiglie e contenitori più grandi per le aziende): ad oggi il 95% degli utenti è stato contattato ed ha ricevuto il materiale informativo e gli strumenti d’uso con i quali esporre i materiali differenziati in base al calendario fornito: ogni bidoncino è taggato ed è stato associato alla singola utenza al momento della consegna.
Il nuovo sistema porta a porta partirà contemporanemante in tutti i 6 comuni della Valdinievole ed entro la fine anno Alia rimuoverà tutti i contenitori fin qui utilizzati (rimarranno su sede stradale le sole campane verdi per la raccolta del vetro).

Nei primi tempi di avvio saranno attive squadre di recupero per i mancati ritiri ( sia che si tratti di esposizione fuori orario da parte degli utenti che di bidoncini inizialmente non individuati dagli addetti); inoltre sarà effettuata la verifica di conformità dei materiali esposti, affinché siano avviati a riciclo e trattamento i giusti materiali.

Fino al 15 dicembre saranno attivi i quattro punti distributivi Alia dove ritirare i bidoncini per coloro che ne fossero ancora sprovvisti: a Buggiano (borgo ex ufficio P.M.), a Massa e Cozzile (centro polivalente Traversagna), a Pieve a Nievole (centro sociale anziani) e a Ponte Buggianese (via Buggianese 39 fronte Conad).

“In questi sei comuni della Valdinievole – ha dichiarato Alessia Scappini, Amministratore delegato di Alia – insieme alle Amministrazioni Comunali abbiamo fatto uno sforzo per trasformare, nel minor tempo possibile, il sistema di servizio, dotando tutte le utenze coinvolte degli strumenti per la raccolta e fornendo loro la massima informazione su come separare bene i rifiuti. Con il “porta a porta”, oltre alla qualità, raddoppierà la quantità dei materiali avviati a riciclo e compostaggio rispetto alla situazione attuale. Nei primi tempi saremo a fianco dei cittadini, ai quali chiediamo di prestare la massima collaborazione per tutti quei rifiuti che non vanno consegnati al servizio domiciliare, come rifiuti ingombranti ed altro: per questi materiali è possibile sia prenotare il servizio dedicato, gratuito e a domicilio, oppure, in alternativa, consegnarli al centro di raccolta Alia più vicino. Il sistema che presto partirà, essendo l’utilizzo di ogni singolo contenitore tracciato ed abbinato all’utente, consentirà di monitorare il comportamento di ogni singola utenza con effetti positivi di responsabilità diretta ed eliminazione di promiscuità di conferimenti.

Fonte: Alia

Tutte le notizie di Buggiano

<< Indietro
torna a inizio pagina