Furti 'in serie' a Empoli e violenza su una ragazza, arrestato 44enne

empoli_furti_polizia_videosorveglianza_2018_11-09__2

Se non vedi il video, clicca qui.

Si aggirava per Empoli per compiere furti o rapine, scegliendo spesso come obiettivo le borse delle donne. L'uomo, 44 anni, C.C. le iniziali, empolese, sarebbe il responsabile di almeno 7  episodi di rapina o furto, avvenuti tra la fine di settembre e ottobre, alcuni dei quali attuati in modo violento.

Il fatto più grave è avvenuto il 7 settembre in via Giro delle Mura Nord a Empoli, alle ore 21, quando ha aggredito violentemente una ragazza per portargli via la borsa: l'ha presa per i capelli facendola cadere e l'avrebbe trascinata per terra. Nella borsa vi erano carta di credito, tablet e circa 20 euro. Fortunatamente di là è passato un automobilista che vista la scena si è fermato e ha messo in fuga il 44enne dopo averlo inseguito.

L'uomo, già noto alle forze dell'ordine per una lunga serie di reati e tossicodipendente, è stato arrestato nei giorni scorsi dopo l'attenta attività investigativa degli uomini del Commissariato di Empoli guidati dal dirigente Francesco Zunino che hanno ricostruito la serie di reati commessi. Il 44enne deve rispondere di furto con destrezza e rapina aggravata. L'uomo si trova attualmente nel carcere di Sollicciano.

Nell'ordinanza di custodia cautelare a C.C. si fa riferimento ad altri due episodi: il 24 settembre l'uomo si è aggirato nel pronto soccorso dell'ospedale San Giuseppe di Empoli e ha portato via una borsa incustodita, mentre il 28 settembre è entrato in un'officina di Ponzano impossessandosi di un'altra borsa. L'ultimo episodio risale invece al 6 ottobre, quando l'uomo ha rubato una serie di gratta e vinci in un bar di Empoli.

Ma grazie al lavoro della polizia sarebbero stati accertati altri tre episodi per la quale si attende un ulteriore aggravio di pena.

Il 10 ottobre nella centralissima via del Papa, l'uomo ha tentato di scippare la borsa di una passante mentre era a bordo di una bici. Questa volta l'epilogo ha quasi del comico: l'uomo una volta afferrata la borsa ha perso il controllo del mezzo e per restare in sella ha lasciato andare l'oggetto che stava per rubare, fuggendo immediatamente. Tutto è stato ripreso dalle telecamere del centro storico. Il reato contestato in questo caso è tentata rapina.

Il 26 ottobre, invece, ha rubato una borsa incustodita su un carrello nel Centro*Empoli con all'interno circa 50 euro e i documenti. L'addetto alla vigilanza lo ha notato, ma il 44enne l'ha fatta franca. Nel pomeriggio del 29 ottobre, infine, l'uomo ha preso di mira un fioraio di Empoli: entrato nel negozio ha fatto passare avanti una cliente e usando questo come diversivo ha sottratto dalla cassa 50 euro.

Tutti gli episodi contestati sono stati ricostruiti attraverso le immagini delle telecamere o il riconoscimento fotografico del 44enne. Non è escluso che l'uomo possa essere il responsabile di altri episodi simili.

 

 

 

 

Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro
torna a inizio pagina