Colto da un malore nei campi, muore 55enne a Fucecchio

misericordia_fucecchio

Un malore improvviso mentre si trova nei campi, diversi i tentativi di rianimarlo, ma per un uomo di 55 anni non c'è stato nulla da fare. Potrebbe trattarsi di un malore sul lavoro quello che nel pomeriggio di oggi 10 novembre, intorno alle 15.30, ha colto un uomo di 55 anni a Fucecchio in via del Turricchio in zona Le Botteghe. Sul posto ambulanza con soccorritori della Misericordia di Fucecchio, i vigili del fuoco di Empoli e i carabinieri ,per le prime indagini. L'uomo, di cui non sono state ancora rese note le generalità,  è andato in arresto cardio-respiratorio. Anche il reparto di medicina del lavoro della Ausl Toscana Centro si recherà sul luogo del decesso per constatare se si tratti, o meno, di un incidente sul lavoro.

L'uomo che ha perso la vita dopo aver avvertito un malore mentre era nei campi nel pomeriggio di oggi, è Alberto Cacciapaglia, 55enne, proprietario della Tenuta il Turricchio. Era sul trattore quando si è sentito male. I vigili del fuoco hanno fornito supporto ai sanitari per tirarlo giù dal trattore. A lungo i soccorritori hanno tentato di rianimarlo, ma alla fine il medico ha dovuto constatarne il decesso.

Tutte le notizie di Fucecchio

<< Indietro
torna a inizio pagina