Estorsioni a imprenditori Massa, sette custodie cautelari

gazzella_carabinieri_auto_generica_

Un'operazione coordinata dal pm Federico Manotti della Direzione Distrettuale Antimafia e Antiterrorismo di Genova a Massa Carrara è iniziata all'alba di oggi, 15 novembre, nei confronti di un gruppo criminale operante da anni nel territorio apuano. Impegnati i carabinieri del Comando provinciale di Massa Carrara. I militari hanno eseguito 7  misure cautelari personali e perquisizioni, nel territorio apuano, in Campania e nel varesotto. Cinque le persone finite in carcere e due ai domiciliati. Il gruppo avrebbe messo a punto un giro di estorsioni verso almeno tre persone, tra cui imprenditori e direttori di banca, in Lunigiana. Tre delle persone colpite dai provvedimenti cautelari appartengono a gruppi della criminalità organizzata, di cui due vicini alla camorra e una terza persona alla 'ndrangheta. Quest'ultimo è già colpito da una condanna per 41bis.

L'accusa nei loro confronti è di estorsione aggravata dal metodo mafioso.

Tutte le notizie di Massa Carrara

<< Indietro
torna a inizio pagina