Settant'anni di sport targato Uisp: festeggiamenti a Ponte a Elsa

Era il 1948 quando l'Unione Italiana Sport per Tutti veniva fondata. In un clima di rinascita per il Paese veniva affermato il valore dello sport come strumento di emancipazione personale e coesione sociale. Dall'atto fondativo sono trascorsi 70 anni. Un lasso di tempo nel quale l'associazione è cresciuta, cambiata, ha centrato obiettivi e raggiunto traguardi. A livello nazionale come sul territorio.

Per questo il comitato Uisp Empoli Valdelsa ha organizzato per sabato 24 novembre un evento in cui verranno celebrati i settanta anni di vita dell'associazione. La festa si terrà al circolo Arci di Ponte a Elsa, a partire dalle 9.30. Si comincerà con due video nei quali saranno ripercorsi i primi passi della Uisp. Quindi ci sarà il saluto delle autorità locali, che interverranno per l'occasione. Inoltre, il comitato omaggerà alcuni personaggi importanti per la storia dello sport sul territorio conferendo una decina di onorificenze.

Ma durante la mattinata verranno anche assegnati dei premi specifici per alcuni soci e dirigenti della Uisp Empoli Valdelsa, che stanno portando avanti il lavoro di questa realtà nel nuovo Millennio. Un tributo al passato e al futuro dell'associazione per riaffermare il valore di una creatura che con gli anni ha saputo mettere radici forti ed entrare nella vita delle persone e delle comunità. All'evento parteciperanno anche molti soci classe 1948, a cui verrà dato un premio simbolico: i loro 70 anni sono la migliore testimonianza dell'importanza dell'impegno individuale per dare forza ad un corpo sociale diffuso e integrato.

L'appuntamento, dunque, è per sabato mattina alle 9.30 al circolo Arci “Oreste Ristori” di Ponte a Elsa ad Empoli, per ribadire una volta di più che lo sport è di tutti.

Fonte: Uisp Empoli Valdelsa

Tutte le notizie di Empolese Valdelsa

<< Indietro
torna a inizio pagina