Studenti dell’Enriques in Estonia per parlare di energie rinnovabili

enriques castelfiorentino1

Si è da poco concluso uno dei vari appuntamenti con l'Europa a cui l'Istituto "F. Enriques" di Castelfiorentino viene frequentemente chiamato. Si tratta del progetto Erasmus Plus "Work in Progress: Students Managing Public Relations Projects in Schools". Questa volta il luogo del meeting e degli workshops è stato il Lähte Ühisgümnaasium in Estonia. Gli studenti italiani, accompagnati dalle professoresse Daniela Martini e Lucia Santini, si sono confrontati con gli studenti tedeschi, finlandesi, scozzesi ed estoni su un argomento molto attuale, lo “Smart and sustainable use of energy”. Gli studenti preparando il lavoro da presentare si sono documentati sulle energie rinnovabili in uso in Italia, su come queste si siano sviluppate nel corso degli anni, sul crescente uso di veicoli elettrici, utilizzando anche grafici di tipo statistico per avere una lettura oggettiva e chiara sul loro andamento. Tutti gli studenti degli stati partners hanno presentato dei lavori sull’uso delle energie rinnovabili nel proprio paese e successivamente hanno lavorato in team, approfondendo ulteriormente il tema trattato e selezionando diversi materiali, come video e immagini, per creare una webpage.

Durante la visita all'Università di Tartu, importante città universitaria dell'Estonia, gli studenti delle cinque nazioni partecipanti al progetto hanno avuto l'opportunità di seguire una lezione, con successiva attività di laboratorio, sulle energie rinnovabili. Tutte le attività a cui hanno partecipato i nostri studenti, Alice Volpi (5B Alberghiero), Lucia Raschioni (5B Alberghiero), Regino Kamberaj (5A Liceo), si sono svolte in lingua inglese. Non sono mancate le occasioni per conoscere il paese ospitante: l'incontro con il Sindaco di Tartu il quale ha illustrato le caratteristiche e le potenzialità della città e dell'Estonia in generale, la visita alla capitale, Tallin , il trekking nelle foreste del sud dell’Estonia, la visita all’Università di Tartu, a vari musei e centri di istruzione, l’ascolto di musiche e canzoni, eseguite da un gruppo musicale folcloristico estone, e l’esperienza di fare insieme le danze estoni durante la serata conclusiva, organizzata dalla scuola ospitante, a fine del meeting.

Incontrare dei coetanei di altri paesi e avere la possibilità di relazionarsi con essi in un progetto di lavoro comune costituisce un arricchimento fondamentale nella formazione di un giovane, nell’ottica di un coinvolgimento sempre maggiore dei nostri studenti alla partecipazione alla vita sociale per divenire cittadini del mondo.

Il prossimo appuntamento sarà in Scozia, per continuare il percorso di arricchimento linguistico e culturale nell'ambito di Erasmus Plus.

Fonte: I.S.I.S. "F. Enriques" Castelfiorentino

Tutte le notizie di Castelfiorentino

<< Indietro
torna a inizio pagina