Nuoto, oro all'empolese Lorenzo Tarocchi sui 400 misti

Lorenzo Tarocchi con la medaglia_d'oro

Il 23enne Lorenzo Tarocchi, in forza al Circolo Canottieri Aniene di Roma, ha conquistato la medaglia d'oro nei 400 misti maschili (crono di 4'06”90) durante la prima sessione di gare della manifestazione che assegna i primi titoli italiani della nuova stagione. L'ex alfiere del T.N.T. Empoli, dove era stato allenato dal d.t. Giovanni Pistelli, a Riccione agli assoluti invernali open, Lorenzo Tarocchi ha conquistato il titolo italiano Lorenzo Tarocchi che cambia gli equilibri nei 400 misti.

L'assessore allo sport di Empoli, Fabrizio Biuzzi, saluta con gioia la notizia: "Lorenzo Tarocchi, con i colori del Circolo Aniene di Roma, è diventato campione italiano assoluto nei 400 misti e quinto performer nazionale all time della specialità. Lorenzo congratulazioni, quando torni a Empoli paghi da bere!".

L'ex allievo del dt Giovanni Pistelli sembra perciò destinato a cogliere successi più prestigiosi della conquista di un titolo tricolore. Nella cittadina romagnola, intanto, ha realizzato il quinto tempo nella storia nazionale dei 400 misti, nonostante una lenta frazione a delfino chiusa al 7° posto in 58”47. Ma Lorenzo Tarocchi si è riscattato a dorso, toccando la piastra per secondo in 1'59”37. L'affondo decisivo è giunto a rana virando in testa (3'08”90) per coronare il trionfo a stile libero col crono totale di 4'06”90. Il genovese Alberto Razzetti (classe 1999) si è assicurato la medaglia d'argento con 1'53” di ritardo, mentre Matteo Pelizzari ('91) suo compagno all'Aniene, ha meritato quella di bronzo staccato di 2”37. Per il momento è un semplice dato statistico, comunque il record italiano sui 400 misti maschili in vasca corta appartiene a Luca Marin con 4'01”71.

Tutte le notizie di Nuoto

<< Indietro
torna a inizio pagina